23 agosto 2013

Service Senpai – Dalla 7DFPS un gioco di tennis in prima persona ! (freeware game)

0001

Ok, sparare ai cattivi negli sparatutto in prima persona non è poi così difficile a meno che i cattivi siano davvero tanto cattivi ma giocare a tennis ? Il mondo indie riesce a fare anche questo e se gli sviluppatori di giochi mainstream non avrebbero il coraggio di investire nemmeno cinque lire in un gameplay del genere noi indie siamo qui a dimostragli quanto si possano sbagliare !

tumblr_mrnbqhhfYy1strli9o2_1280

O forse no ? Provateci, io ho davvero delle serie difficoltà a prendere la pallina ma sappiate che c’è pure una storia strappalacrime a fumetti in stile Jenny Oh Jenny made in Canada tra un match e l’altro !

DownloadSito ufficiale

Continua a leggere...

Pause Ahead – Un platform dove per vincere dovremo mettere in pausa ! (free web game)

002

Sviluppato originariamente per la Molyjam 2012 Pause Ahead, platform freeware creato da Askiisoft, sbarca sul portale AdultSwim con nuovi livelli, grafica migliorata e con tanto divertimento da offrire a chi non disdegna di giocarsi un indie game nel proprio browser. Un concept di gameplay fondamentalmente semplice ma piuttosto innovativo che deve essere venuto in mente all’autore mentre testava le routines di collisione del suo accattivante gioco in pixel-art scoprendo che il tasto per mettere in pausa poteva avere anche altri e più interessanti effetti !

001

Come in ogni platform adventure che si rispetti dovremo superare numerosi livelli ambientati all’interno di intricati labirinti anche se, senza l’exploit ideato dall’autore, il nostro eroe avrebbe ben poche possibilità di superarli indenne. Blocchi chiodati e spuntoni si sprecheranno così come le uscite poste su piattaforme apparentemente irraggiungibili. Basterà però premere il tasto P per mettere in pausa il gioco e se il tempo si fermerà il nostro eroe potrà comunque continuare ad effettuare l’ultimo movimento da noi impartitogli restando tra l’altro immune se non dai muri almeno dagli oggetti pericolosi. Il difficile però sarà riuscire ad interrompere la pausa nel momento giusto visto che una volta tornati “normali” ricominceremo a subire l’influenza del paesaggio. In parole povere se usciremo dalla pausa sopra uno spuntone moriremo e dovremo ricominciare il livello da capo. Da provare !

Giocalo su AdultSwim

Continua a leggere...

Ma chi le fa le icone dei giochi Android ? Paperino ?

Ma chi le fa le icone dei giochi android

Esiste ancora qualcuno che non utilizza uno smartphone con Android ? Beh, esclusi quelli che preferiscono i telefoni multimediali con le mele rosicchiate forse qualcuno ancora c’è (io) che pur non prediligendo in particolare né le mele né i robot questa estate ho deciso di regalarmi un bel tablet (non costosissimo ma dignitoso anche per poterci giocare) anche se c’è da dire che ad esempio il telefonino lo utilizzo veramente poco per ragioni che non mi sono ancora spiegato perfettamente. Però il tablet mi ispirava già da qualche anno per via delle sue stupefacenti capacità multimediali e della sua estrema portabilità. Soddisfattissimo dell’acquisto direi, tanto che sono già riuscito a controllare la TV con un app in stile telecomando, ascoltare un mix di radio con solo i generi che preferisco, guardare la TV, sfogliare un sacco di ottime pubblicazioni online e fare un sacco di altre cose in mobilità che prima, non possedendo un notebook, non potevo fare.

asus_eee_pad_transformer_android_tablet_1 Catapult king 

Così, contento di non aver gettato via i soldi mi sono messo a cercare qualche giochino touch valido e sono rimasto letteralmente stranito dalle centinaia di icone che affollano lo store: Ma possibile che ci siano solo giochi per bambini con le icone che sembrano tutte disegnate da un illustratore per libri per ragazzi ? Ma a voi che sviluppate su Android vi fanno le icone loro o seguite dei corsi per farle proprio tutte così simili ? Ovviamente non sto parlando proprio di tutte e poi di giochi meritevoli ne trovati diversi ma allora perché tutte quelle maledette icone non riescono a trasmettermi nessuna informazione utile per capire, senza conoscerlo prima, se il gioco può essere un titolo valido o una cavolata ?

MACE

Scusate lo sfogo, magari sono solo le farneticazioni di uno che alla sua età potrebbe anche smettere di passare le ore provando giochi per PC (e da oggi anche quelli di Android: arriveranno delle recensioni !!!) ma secondo me qualcuno dovrebbe fare qualcosa tipo ad esempio miniaturizzare anche solo uno screen di gioco significativo o avere in anteprima (che so, un pop-up non invadente) una paio di thumbnails per capire prima di entrare nella scheda vera e propria (dove ci sono video ed immagini, lo so) quello che si sta per scaricare…

NOVA 3 

PS: Questo qua sopra mi scatta un po’, però il tablet legge tranquillamente il pad della 360 wifi versione PC e che goduria con gli emulatori !

Continua a leggere...

L’Humble Origin Bundle aggiunge 2 giochi: Red Alert 3 Uprising e Populous !

Red-alert-3-uprising-command-and-conquer-1

L’Humble Origin Bundle ha ancora qualcosa da dire durante i suoi ultimi cinque giorni di validità: come spesso accade in questo e in altri bundle alcuni giochi bonus vengono aggiunti verso la fine ed in questa offerta dove per inciso gli introiti (e che introiti) vanno tutti in beneficienza (EA non prende nulla, si può solo decidere se donare qualcosa ai curatori del bundle) da oggi sono stati aggiunti anche Red Alert 3 Uprising (un’espansione stand-alone di Red Alert 3) ed il mai dimenticato god-game sviluppato da Peter Molyneaux nel 1989: Populous. Chi ha già acquistato il bundle potrà utilizzare il link fornito dal 15 agosto in poi per attivare i giochi su Origin e Steam (Populous solo su Origin) mentre i nuovi acquirenti dovranno versare circa 4 euro e 80 per ottenere questi e tutti i precedenti giochi dell’Origin Bundle (che avevo segnalato qui). Intanto su Origin (che si è appena rifatto il look) è in corso una promozione davvero interessante che di fatto segna il passaggio dalla vecchia (quella attuale) alla nuova generazione offrendoci fino al 27 agosto sconti sui numerosi titoli fino al 70%. Le offerte di Origin sono visualizzabili a questo indirizzo mentre l’Humble Origin Bundle (che si avvia felice verso i 10 milioni di dollari) è raggiungibile da questo link.

Intanto su Steam c’è l’ottimo Don’t Starve (indie) scontato per la prima volta del 50% e The Witcher 2 a 5 euro. Meditate…

Continua a leggere...

22 agosto 2013

Social games: Terra Monsters (free to play)

playnow

Negli ultimi anni, con la diffusione degli smartphone e dei social network il mondo dei videogiochi ha visto nascere e crescere migliaia di casual social game. Oggi vi proponiamo la recensione di Terra Rancher, uno degli ultimi giochi Facebook rilasciati anche in versione mobile per dispositivi Android e iOS.

ranchbig

In questo gioco d’avventura, sviluppato da Social Titans LLC, il vostro obiettivo sarà quello di superare tutte le minacce che incontrerete durante l’esplorazione di Terrarium, un vastissimo mondo fantasy suddiviso in dieci regioni. La trama del gioco è tanto semplice quanto intrigante: vostro padre, partito alla ricerca della città perduta, non è più tornato, perciò, a voi spetta il compito di trovarlo e di riportarlo a casa. In quest’impresa non sarete da soli: al fianco vostro, infatti, ci saranno i vostri amici di Facebook e i Terra Monsters che vi aiuteranno a sconfiggere dei terribili nemici.

001

Il gameplay si avvicina molto a quello della celeberrima saga dei Pokemon: su Terrarium ci sono attualmente 178 Terra Monsters, che dovrai catturare dopo aver ridotto la loro energia vitale: solo quando rimarranno senza forze, infatti, potranno essere intrappolati, curati e allenati, per poi essere usati nei successivi combattimenti. Il futuro di Terrarium è nelle vostre mani, sarete voi a scrivere la storia, raccogliendo gli Honor Points, scoprendo e catturando nuovi e rari Terra Monsters, tutti, progettati come fossero animali reali. Solo in questo modo potrete divenire veri maestri del combattimento e spodestare tutti gli altri Terra Rancher!

Uno dei vostri compiti sarà quello di risolvere i misteri che aleggiano sulle 10 regioni che compongono Terrarium: ogni volta che approderete in una nuova regione, dovrete accettare e portare a termine una serie di missioni.
Gli obiettivi quindi in questo game adventure sono, sostanzialmente, tre: esplorare Terrarium alla ricerca di vostro padre; catturare e addestrare la vostra unità di Terra Monsters e, infine, lanciare o accettare sfide.
Terra Monsters è un social game tremendamente avventuroso disponibile su Facebook, su dispositivi Android, su iPhone e su iPad. Inizia subito la tua avventura nelle vesti di Terra Rancher, unendoti ai più di 100mila utenti attivi da tutto il mondo.

Giocalo Online (free) - Scaricalo su Android - Scaricalo su iPhone, iPad, iPod Touch

(Ringraziamo per la recensione Andrea, admin di un blog dedicato ai giochi Facebook in cui potrete trovare numerose altre segnalazioni.)

Continua a leggere...

Killer Escape la serie – Brividi di orrore nei nostri browser (free web games)

0004

Appena uscito e già di successo forse perché moltissimi giocatori hanno giocato (su PC o su Android) il primo episodio uscito nel 2012 di quella che si appresta a diventare una serie di flash game horror di tutto rispetto. Creata da Psionic Games ricalca le atmosfere horror splatter di film come The Saw o Hostel proponendoci però un gameplay misto tra adventure classico e caccia agli oggetti nascosti.

E’ appena uscito il secondo episodio e considerato che non è lunghissimo da terminare se non l’avevate già fatto conviene partire dal primo:

991

Una cella con i muri intrisi di sangue e uno psicopatico che ha scelto proprio noi come prossima vittima. Brevissime ma efficaci sequenze animate che ci faranno capire di che morte dovremo morire ma siccome a nessuno piacerebbe essere incatenato ad un muro per poi subire chissà quali torture ecco che avremo la nostra possibilità di salvarci la pelle e per riuscirci dovremo analizzare ogni singolo oggetto (anche nascosto) dello scenario per trovare una via di fuga. Naturalmente prima che il tizio coperto da un’orrida maschera sanguinate torni e decida di iniziare i suoi “giochini”. Avremo però tutto il tempo (e volendo anche una soluzione video se proprio non riusciremo a risolvere i puzzle) per far funzionare il nostro cervello prima che magari (non si sa mai in queste fiction…) ci venga asportato a forza dalla scatola cranica.

004 003

Killer Escape è giocabile a questo indirizzo, mentre qui c’è la video soluzione (ma non usatela se non proprio necessario eh…)

E quando sarete riusciti a far fuori il maniaco ecco che inizierà il secondo atto, anche perché per uscire dall’edificio dovrete passare per forza dalla chirurgia.

Killer escape 2

Qui troverete una affabile collega del precedente carceriere che come vi vedrà non esiterà ad anestetizzarvi per praticare sul vostro corpo nuove e “curiose” tecniche di asportazione parti. Una brutta storia non è vero ? Beh dai, consolatevi che fino ad ora gli autori hanno realizzato soltanto due capitoli :) comunque anche in questo sequel capiterà un evento che vi permetterà di guadagnare abbastanza tempo per poter usare le vostre doti esaminando e utilizzando le poche risorse disponibili nell’ambiente per fuggire. Troverete testimonianze di chi prima di voi non c’è riuscito ed un sacco di oggetti che sicuramente potranno tornarvi utili.

005

Entrambi i giochi utilizzano la stessa interfaccia utente: in alto troverete l’inventario e per muovervi ed interagire con l’ambiente basterà il mouse. Se poi preferirete giocare alla serie Killer Escape su Android basterà scaricare le app linkate sul sito ufficiale dove troverete anche tutti gli altri giochi realizzati in questi ultimi anni da Psionic Games. Attenzione che questi free games contengono immagini e scene animate non certo adatte ai più piccoli o alle persone impressionabili quindi siete avvisati: se siete tra quelli non cliccate. Link a Killer Escape 2 e alla soluzione video.

Continua a leggere...

21 agosto 2013

SSEGAAAA ! – Il Mega Drive e tutti i suoi giochi direttamente dentro al browser !

SegaMegadrive

Emulare che passione, se vi racconto cosa avevo speso di bolletta telefonica quando nel 2000 scoprii internet ed il MAME vi mettereste sicuramente a ridere ma allora non c’era l’ADSL e con il modem e le chiamate a Telecom Italia costicchiavano specialmente se desideravi scaricare sul PC tutte le roms che avevano contribuito a creare il tuo background videoludico. Oggi gli emulatori e le rom viaggiano a 20 mega sulle linee ADSL ma in certi casi non è neanche più necessario scaricarli visto che sono online ottimi (anche se non forse tanto legali) siti che mettono a nostra disposizione i giochi del NES, del SUPER NES e ora anche del Megadrive/Genesis direttamente via browser, emulati perfettamente con tanto di supporto al fullscreen.

ssega

E’ il caso di SSEGA, portale che ho scoperto grazie ad un post degli amici della SEEP che oltre al fullscreen e ad un archivio ENORME di giochi ci offrirà anche diverse chicche come la gestione dei salvataggi in cloud e altre funzioni che praticamente trasformeranno il nostro PC in un SEGA MEGADRIVE completo e funzionale a tutti gli effetti. Purtroppo non è supportato il joypad ma con un po’ di ingegno e con l’aiuto di qualche utility freeware anche quel problema sarà in pochi secondi risolto. E adesso pubblicità:

Continua a leggere...

Murasaky Baby e Velocity 2X: Se la PS Vita non è morta bisogna dire grazie agli Indie !

GAME_MATERIAL_MurasakiBaby_04

Mi stavo guardando lo streaming della conferenza Sony a Colonia quando non ho potuto non emozionarmi davanti alle scene di Murasaky Baby, un nuovo gioco indie tutto italiano in arrivo per la tanto sottovalutata PS Vita che come ho scritto nel titolo di questo post se è ancora appetibile visto l’attuale menefreghismo delle software house tripla A è proprio per l’amore che gli stanno dimostrando gli sviluppatori indie. Certo, guardare lo scaffale dedicato alla Vita in un qualsiasi Gamestop delle nostre città non è un bello spettacolo: pochissimi titoli la maggior parte dei quali presenti sin dai primi mesi del lancio della console ma per fortuna oltre alle apparenze “fisiche” c’è il PSN dove i giochi in digital delivery sono molti di più e molti dei quali meritevoli di essere acquistati. Murasaky Baby di Ovosonico sembra proprio uno dei giochi indie destinati a lasciare il segno in primis per lo stile grafico in grado di far sognare sin dai primi istanti di gioco e poi per il gameplay non convenzionale studiato per sfruttare appieno le caratteristiche della portatile Sony.

Speriamo sia orgoglio italiano per tutti i possessori della console (maggiori informazioni su questa perla indie sviluppata a Varese le potrete trovare in questo post del PS Blog) ma la Gamescom 2013 ha riservato anche altre gradite sorprese come il sequel ad alta velocità di uno dei migliori sparatutto portatili dell’ultimo anno. FuturLab sta sviluppando il sequel di Velocity Ultra che arriverà su PS4 e sulla Vita e nonostante il gameplay delle sezioni spaziali sia molto simile ai due precedenti capitoli (uno per PSP e uno per Vita) i geniacci hanno introdotto un’importante novità: sezioni platform !! In Velocity 2X Sarà quindi possibile scendere dalla navetta e affrontare nemici stellari in livelli s piattaforme e per innamorarvi di questo gioco vi basterà guardare il concentrato ma efficace trailer appena rilasciato dagli sviluppatori:

Velocity 2X e Murasaky Baby saranno disponibili il prossimo anno, intanto godiamoci sulla portatile i titoli in arrivo tenendo conto che il prezzo della console è finalmente stato ufficialmente abbassato a 199€ (ma nei negozi si troverà anche a meno.)

Fonte: Playstation Blog

Approfondimenti: N++, Volume, Hotline Miami 2, Binding of Isaac: Rebirth come to Sony's consoles (via Indiegames.com)

Continua a leggere...

Infectonator : Survivors – Pixel art, zombie e strategia nel nuovo gioco di Toge Productions !

28610

Infectonator : Survivors è il nuovo gioco di strategia/tower defense di Toge Productions, studio indipendente con all’attivo diversi giochi in flash di successo tra i quali appunto quelli questa serie. Potrete provare le loro produzioni visitando il loro sito ufficiale (molte sono disponibili anche per iOS e Android) ma questo nuovo capitolo a parere di chi scrive porta il gameplay all’ennesima potenza e seppur non esente da qualche bug (lo sviluppo del gioco è ancora in corso) il mio consiglio è quello di provarlo subito visto che è disponibile da qualche ora su GameJolt.

Un’interfaccia studiata per facilitare i giocatori che se lo gusteranno col touchscreen ma abbastanza intuitiva anche con il mouse. In Infectonator : Survivors controlleremo un manipolo di persone nel loro tentativo di sopravvivere all’ennesima apocalisse costellata da tonnellate di zombi !

28609

La prima cosa che colpisce in questo web-game è l’ottima pixel-art: davvero un lavoro di pregevole fattura che ricorda i titoli di Nitrome piuttosto che quelli degli italiani Neutronized mentre il gameplay è sufficientemente elaborato da regalare qualche soddisfazione anche a quelli che senza la fisicità di pad e tastiera non riescono a giocare.

002

Controlleremo un massimo di cinque sopravvissuti in ambientazioni a scorrimento orizzontale dove sarà necessario utilizzare tutte le abilità disponibili per sopravvivere ad un determinato numero di attacchi zombie. Il movimento avverrà in real-time a caselle nel senso che potremo muoverci anche quando si muoveranno gli avversari cosa molto utile per spostarsi e non subire troppi danni mentre le mappe non mancheranno di fornirci power-up, crediti per acquistare nuovo equipaggiamento e postazioni da attivare per utilizzare le strategie tipiche del genere tower-defense. Purtroppo al momento non esiste una versione scaricabile per cui saremo “costretti” a giocarlo online e più precisamente su questa pagina di GameJolt. Buon divertimento !

28611

Sito ufficiale

Continua a leggere...

19 agosto 2013

Teslagrad – Una demo giocabile da oggi disponibile su Desura (indie game)

Teslagrad

Non lasciatevi distrarre dallo splendido artwork qui sopra: Teslagrad, primo titolo della Norvegese Rain Games sembra essere in dirittura d’arrivo e nel frattempo potremo goderci una favolosa demo giocabile gratuita già pronta per essere scaricata e giocata sui nostri PC (il gioco è previsto anche per PS3). In Teslagrad vestiremo i panni di un giovane in un platform puzzle ambientato in una versione steampunk della vecchia Europa. Utilizzando uno speciale guanto potremo controllare i campi magnetici risolvendo così tutta una serie di ingegnosi puzzle che se fossi in voi non mancherei di provare nella demo !

screenshot07

Oltre ai puzzle troverete anche una grafica d’eccezione (tutta disegnata a mano) e splendide animazioni che vi inchioderanno allo schermo per la loro bellezza. Il tutto è, lo ripeto, in due dimensioni e a occhio e croce (ma questo lo scopriremo soltanto quando la versione completa sarà disponibile) questo Teslagrad potrebbe porsi sullo stesso livello qualitativo di capolavori 2D come ad esempio Braid. Teniamolo d’occhio, votiamolo su Greenlight e scarichiamoci la demo da Desura che è disponibile anche per Linux e Mac !

Continua a leggere...

Escape Sequence – Dal punto A al punto B prima che tutto esploda ! (freeware game)

Escape Sequence

La 7DFPS Competition 2013 si è rivelata un’autentica miniera di giochi freeware davvero interessanti e vi confesso che pur avendone provati e segnalati molti non ho ancora trovato un gioco non degno di essere recensito. Ovviamente i giochi sono tutti a vostra disposizione sulla pagina principale ma stasera volevo entrare nel dettaglio di Escape Sequence un semplice gioco in Unity 3D realizzato dal programmatore spagnolo Enrique Hervas.

0001 0002

Sette livelli sempre più intricati e una sequenza finale per un gioco dove dovrete raggiungere l’uscita prima che il timer raggiunga lo zero memorizzando prima (e per farlo avrete a disposizione tutto il tempo che vorrete) uno schema di emergenza dove sarà indicato chiaramente il percorso migliore da seguire. In ogni livello ci sarà anche un terminale che vi fornirà ulteriori informazioni peccato solo che in un mondo 3D non sia semplicissimo ricordarsi dove andare e una volta scaduto il tempo la nave spaziale esploderà costringendoci a ricominciare il livello dall’inizio. Un concept semplice ma sviluppato in una maniera davvero efficace e se vorrete anche voi provare l’emozione di un’evacuazione veloce e forzata (mi viene in mente la sequenza finale di Alien dove il computer scandiva vocalmente i minuti rimasti alla povera Ripley per raggiungere la navetta di salvataggio) dirigetevi a questo link. Escape Sequence può essere scaricato per Windows o giocato direttamente online.

Continua a leggere...

Indie Royale lancia il The Prairie Dog Bundle (giochi in offerta)

01

Mentre l’Humble Origin Bundle si avvia spedito a superare i 10 milioni di dollari di incasso (praticamente un record da Guinness dei primati) ecco spuntare dal world wide web una nuovo interessante offerta di Indie Royale che per circa quattro euro potrà portare nei nostri account Steam e Desura altri 5 giochi completi più uno che verrà svelato entro i prossimi 8 giorni.

I titoli più interessanti a mio parere sono i primi tre anche se il terzo non sembra essere stato accolto benissimo dalla critica ma se comunque ad un bel platform in 3D con visuale laterale non si dice mai di no con pochi euro potrete acquistare RETROVIRUS (Steam e Desura), Signal Ops (Desura), Zack Zero (Steam e Desura), Vox (Desura), Sol Survivor (Steam e Desura) ed un altro gioco non ancora svelato.

Il link per acquistare è sempre http://www.indieroyale.com mentre qui sotto potrete vedere i giochi inclusi in azione (maggiori info sul sito ufficiale).

Continua a leggere...

18 agosto 2013

Shambles – Lo sparatutto apocalittico di Notch (freeware game)

plugin-container 2013-08-18 13-45-53-48

Anche il miliardario sviluppatore di Minecraft ha partecipato alla 7DFPS competition e la sua entry è un tanto divertente quanto caotico sparatutto 3D ispirato al caro e vecchio Doom. I mattoncini cubettosi alla Minecraft non mancano comunque sulla scena ma avrete pochissimo tempo per fermarvi a guardarli anche perché l’autore ci butterà senza se e senza ma direttamente nel centro dell’apocalisse !

plugin-container 2013-08-18 13-45-23-90 plugin-container 2013-08-18 13-46-06-31

Dimenticatevi gli stupidi zombies di The Walking Dead perché qui gli zombie sono sì stupidi ma anche maledettamente veloci. Scopo del gioco ovviamente resistere il più a lungo possibile tenendo conto che: gli zombie vanno ammazzati, i soldati teoricamente non andrebbero ammazzati anche se una volta esplosi ci forniranno utilissime armi e munizioni mentre i civili morti rilasceranno medikit, Il problema sarà che ci sarà talmente tanta confusione che sarà difficile rendersi perfettamente conto di cosa stia davvero succedendo e vorrei anche vedere: con tutti quegli zombi liberi per le strade non sarà semplice mantenere la calma e il sangue freddo ! Shambles è scaricabile o giocabile online a questo indirizzo.

plugin-container 2013-08-18 13-59-00-30

Video di gameplay

Continua a leggere...

Gamma IV – Un BiBimBap Arcade da 3 cabinati anni '80 in un unico gioco ! (freeware game)

BiBimBap Arcade(keyboard)-UpDow 2013-08-18 11-38-00-93

Delizioso remake dei classici da sala giochi a 8 bit con una particolarità che ve lo farà amare oppure odiare: Gamma IV, gioco retrò gratis per PC dovrà essere giocato con un solo tasto e l’archivio che scaricherete conterrà diversi eseguibili per giocarlo con la tastiera o con il pad.

BiBimBap Arcade(keyboard)-UpDow 2013-08-18 11-38-19-82

BiBimBap Arcade(keyboard)-UpDow 2013-08-18 11-38-58-05

Tre giochi in uno da giocare contemporaneamente passando da uno schermo all’altro del fantasioso cabinato arcade riprogrammato per i nostri PC. Pong, un gioco di corse e Galaga con  bonus e power-up che potranno apparire in uno qualsiasi dei tre schermi e chi forniranno bonus positivi o negativi per tutti i giochi. Un’idea semplice e molto divertente penalizzata forse dal sistema di controllo one button only che però a pensarci bene in un remake senza pretese come questo potrebbe avere anche un suo perché :). 

DownloadSito ufficiale

Continua a leggere...

Doppelgunner – Cloni e puzzle in un labirinto 3D (freeware game)

5209560a90761

Fino a quattro visuali in un unico puzzle 3D a che cosa potranno servire ? Beh, ad esempio per avanzare nei mondi tridimensionali che lo sviluppatore Alexander Taylor ha realizzato per la 7DFPS 2013 e se amate i puzzle 3D inspirati a Portal e anche un po’ a The Sentinel dovreste davvero provarlo: il vostro cervello vi ringrazierà di sicuro ! L’idea dietro a Doppelgunner è semplice e un po’ geniale: all’interno di un ambiente 3D dovrete raggiungere determinate stanze che diventeranno i checkpoint per procedere ai livelli successivi. Potrete muovervi (tasti WASD e mouse) ed utilizzare due tipi di arma: con la prima creerete un clone di voi stessi mentre con la seconda potrete eliminare i cloni precedentemente creati.

Non potendo saltare per evitare i pericoli come ad esempio enormi vasche di lava dovrete per forza creare dei cloni sparando verso le aree che vorrete raggiungere, premendo TAB potrete passare da una telecamera all’altra e controllare i cloni per attivare congegni e meccanismi assortiti che permetteranno al vostro alter ego principale (quello visualizzato dalla telecamera in alto a sinistra) di superare in modo più agevole le avversità. Non semplicissimo quando dovrete controllare altri tre cloni tenendo presente che questi ultimi non potranno superare nessun checkpoint e che per procedere dovrete per forza arrivare a destinazione con il “personaggio” principale. Eccovi un video che vi mostrerà le meccaniche di gioco:

Download (PC, freeware) Sito ufficiale

Continua a leggere...

Hide and Seek – Un breve ma interessante horror dalla 7DFPS Compo 2013 (freeware game)

520e9a7232d17

Il gioco che Brume Studio (Asia, Taipei) ha presentato alla 7DFPS Competition 2013 è completo anche se mancano gran parte degli effetti sonori e non c’è ancora nessuna musica di sottofondo. Mancanze che verranno colmate in una delle prossime versioni e che comunque pregiudicano solo in parte l’esperienza horror che l’autore è riuscito a creare con Hide and Seek. Ci troveremo in una casa posseduta da demoni ed il nostro obbiettivo sarà ricostruire la nostra memoria raccogliendo oggetti sparsi per le varie stanze. Una volta raccolti un demone posizionato alla fine di un lunghissimo corridoio ci aiuterà facendoci uscire dall’incubo o uccidendoci ma nel frattempo dovremo sopravvivere al materializzarsi di incubi in grado di bruciare in pochi secondi la nostra sanità mentale.

7DFPS-HideAndSeek-Fei 2013-08-18 09-28-58-83

Se riusciremo a sfuggire ai demoni potremo completare questo diabolico e mentalmente intricato puzzle altrimenti verremo sbattuti all’inizio dell’incubo per ricominciare a viverlo di nuovo. Hide and Seek potrà ricordarvi come concept i giochi horror alla Slender ma la grafica davvero curata (ricordiamoci che è stato creato in soli 7 giorni) e le atmosfere malate vi invoglieranno a rigiocarlo per scoprire il finale. Il gioco è disponibile per Windows, Mac e Linux a questo indirizzo mentre qui troverete il sito ufficiale dell’autore.

hide and seek 7dfps compo 2013

Continua a leggere...

Discoverie – Dalla 7DFPS compo 2013 un Dungeon voxel roguelike (freeware game)

520b7024e2518

Torna la 7DFPS ovvero la competition internazionale dove gli sviluppatori indie sono chiamati  a sviluppare uno sparatutto in prima persona in soli 7 giorni e anche quest’anno i giochi realizzati (tra il 10 e il 17 agosto) sono davvero numerosi ! La lista completa con tutti i link per il download la trovate a questo indirizzo mentre in questo post vorrei soffermarmi su Discoveries, un titolo in prima persona sviluppato da un duo australiano davvero piacevole da giocare. Grafica 3D semplice per un dungeon-voxel-roguelike ovvero un gioco di esplorazione con visuale in prima persona dove avremo a che fare con mostriciattoli di ogni tipo e con un sacco di oggetti (a volte ben nascosti) da trovare.

Purtroppo (o per fortuna) non potremo massacrare tutto e tutti con un fucile a pompa alla Doom ma dovremo utilizzare come arma di difesa un sempre letale ma decisamente meno veloce arco. Il risultato è un gioco d’avventura divertente con una grafica voxel piacevolissima da guardare che potrà tenerci impegnati per diversi minuti. Qui il link per giocarlo online o per scaricarlo per Windows, Mac e Linux.

Continua a leggere...

15 agosto 2013

The Humble Origin Bundle – Dead Space 3, Medal of Honor, Crysis 2, Battlefield 3 e altri in “quasi” pay what you want !

001

Torna l’Humble Bundle con un’offerta di giochi tripla A destinata a battere ogni record di incassi ed in effetti al momento in cui scrivo e ad un solo giorno dall’inizio il “THE HUMBLE ORIGIN BUNDLE” ha già quasi incassato 3 milioni di dollari ! Il motivo ? Beh, per minimo un euro potrete ottenere le key Steam e Origin di Dead Space, Dead Space 3, Mirror Edge, Crysis 2 Maximum Edition, Medal of Honor e Burnout Paradise (Dead Space è attivabile solo su Origin) mentre pagando qualcosina in più (meno di 5 euro) al bundle si aggiungeranno anche Battlefield 3 e The Sims 3 Starter Pack. Adesso avete capito perché i bundle venduti sono già oltre i 600.000 ? Come sempre potrete scegliere come suddividere il denaro versato devolvendolo in parte o in toto a diverse associazioni umanitarie. The Humble Origin Bundle durerà ancora per 13 giorni ed è consultabile a questo indirizzo.

Continua a leggere...

14 agosto 2013

International Karate Deluxe (IK++) finalmente disponibile per il download ! (free remake)

IK   2013-08-14 07-22-36-99

Dopo quasi un anno e mezzo dall’annuncio quasi non ci credevamo più ma questa mattina nell’affollata casella e-mail di questo blog é finalmente arrivato l’annuncio: International Karate Deluxe (IK++), il remake potenziato realizzato con il Mugen ad opera dell’italiano Milo Baldi è finalmente disponibile per il download e sono convinto che i fans del mitico IK e IK+ (C=64 e altre piattaforme 1985-1987) avranno davvero di che divertirsi !

IK   2013-08-14 07-23-17-99

Una versione potenziata programmata con il Mugen che offre importanti novità rispetto ai classici originali e che si può fregiare di una colonna sonora rimasterizzata eseguita da Toni Cavèn, famoso musicista Amiga degli anni '90 che ha concesso di inserire il suo remix in questo giocabilissimo remake ! Ma vi lascio alle parole dell’autore che attraverso un esauriente documento (o press-release, come preferite) ci illustrerà tutto quello che è stato fatto per celebrare uno dei picchiaduro ad incontri più amato dell’intera storia dei videogiochi:

IK   2013-08-14 07-22-59-55 

International Karate ++ (remake gratuito di Milo Baldi)

AVVERTENZE
I protagonisti di questo gioco sono alcuni karateka che a causa dei troppi colpi subìti si dilettano a prendersi a calci, pugni e testate, lanciarsi armi da punta, respingere a pedate bombe innescate e far rimbalzare palle mediche contro i coperchi delle pentole di mamma. NON IMITATELI MAI!

INTRODUZIONE
Nel 1990 Archer MacLean (già creatore di International Karate e International Karate Plus) stava lavorando per conto della System3 allo sviluppo di un nuovo gioco per Commodore 64: International Karate Deluxe. In fase avanzata, e dopo aver già diffuso materiale informativo e preview alle riviste specializzate, il progetto fu stoppato a causa del crollo delle vendite del “sessantaquattrino” e al flop della sua versione a cartucce.
In occasione del 25° anniversario di IK+ ho pensato di riproporre su PC e in 16:9 la versione Amiga (che tra tutte offriva grafica e suono migliori), aggiornandola nel gameplay, nel sistema di controllo e “anabolizzandola” un po'...

IK   2013-08-14 07-25-28-81

GAMEPLAY
A differenza della totalità dei picchiaduro moderni, in IK++ non si vince mazzuolando l'avversario fino a portargli i lifepoints a zero, ma collezionando 3 punti (1 punto = 2 pallini della barra posta sopra l'area di gioco e al punteggio). Ogni colpo andato a segno permette di guadagnare 1 punto (2 pallini) se portato frontalmente all'avversario, o ½ punto (1 pallino) se “spregevolmente” effettuato su un avversario di spalle. Altra anomalia è costituita dal fatto che in IK++ si perde solamente nel caso si ottenga il punteggio più basso tra i combattenti su schermo.
Scopo del gioco è ottenere l'agognata cintura nera. Ogni giocatore, sia umano che controllato dal computer, durante la partita cambia cintura a seconda dei risultati ottenuti. Ogni due round di combattimento si accede ad un round bonus, che permette di collezionare punti extra. Per eseguire le mosse in modo completo bisogna mantenere premuti i tasti che le hanno attivate.

IK   2013-08-14 07-26-09-85

AREE DEL CORPO COLPIBILI E RIPARABILI
Sono colpibili la testa, il torace, lo stomaco, le ginocchia e i piedi.
Tramite la guardia si possono parare tutte le mosse portate a un'altezza media o elevata, mentre i piedi e le ginocchia rimangono sempre colpibili, ciò implica che i due calci più bassi siano imparabili (al più evitabili tramite salti).

ATTERRAMENTI
più botte si sono incassate e più si rimane a terra (rialzo differenziale).
Quando il personaggio è "privo di sensi" sono presenti delle stelline... quando queste scompaiono questi rimane a terra sino a che il giocatore non impartisce il comando di rialzo (l'UP o ALTO). Questo incrementa la gestione tattica dei match, riducendo il rischio che gli avversari si appostino come avvoltoi pronti ad approfittare dei tempi morti del rialzo.

FONDI SABBIOSI
negli stage in cui il fondo è costituito da sabbia (la spiaggia di Rio de Janeiro ad esempio) i combattenti camminano meno velocemente.

IK   2013-08-14 07-24-45-82

BONUS STAGE

A differenza che in IK+, dove erano presenti al massimo due bonus stage (palle rimbalzanti per i sistemi a 8 bit e palle rimbalzanti + bombe per Amiga e Atari ST), in IK++ si dovranno affrontare quattro diverse prove speciali (le due di IK+ e le due di International Karate).

Nel BONUS “PALLE” si debbono evitare o respingere delle palle utilizzando uno scudo. I tasti sono AVANTI E INDIETRO per far girare il karateka a destra e a sinistra e ALTO e BASSO per alzare e abbassare lo scudo. Ogni palla respinta regala 100 punti, resistere per 30 secondi comporta un bonus di 5.000 punti aggiuntivi.

Nel BONUS “BOMBE” si possono effettuare tutte le mosse, solo i calci bassi però permettono di allontanare le bombe innescate. Ogni bomba calciata regala 100 punti, resistere per 30 secondi comporta un bonus di 5.000 punti aggiuntivi. Nel caso si giochi con la movelist alternativa possono comparire delle bombe con un falso marchio CE... essendo di qualità eccelsa esplodono prima del dovuto.

IK   2013-08-14 07-23-05-51

Nel BONUS “TAVOLETTE” si debbono rompere, con una singola testata, 10 tavolette. Durante la fase in cui compare la scritta “READY” bisogna premere più volte possibile i tasti AVANTI e INDIETRO (in qualsiasi ordine). Ogni tavoletta rotta 100 punti, 10 tavolette rotte 1.000 punti + 5.000 punti bonus. Colpirle male (non romperle tutte) implica la perdita dello smagliante sorriso del karateka.

Nel BONUS “LANCI” si debbono evitare diversi oggetti provenienti dai due lati dello schermo a tre differenti altezze. Ogni oggetto evitato regala 100 punti, resistere per 30 secondi comporta un bonus di 5.000 punti aggiuntivi.
Il giocatore uno ha la possibilità di disabilitare i bonus stage premendo la freccia direzionale superiore (l'UP) prima che inizi il primo round (comparirà sul lato sinistro dello schermo la scritta “Bonus stages off”).

Nel documento che potrete scaricare a questo indirizzo troverete altre interessanti informazioni sul gioco e una completa guida sulle combinazioni di tasti da usare per eseguire tutte le mosse e i colpi speciali. Buon divertimento !

DOWNLOAD GAME DOWNLOAD MANUAL (Freeware)

Milo ci informa inoltre che è stato ripristinato il download del gioco Hokuto No Ken Sensei No Michi, link che ho aggiornato nel post dedicato. 

Continua a leggere...