17 maggio 2013

Dragon's Lair sbarca su Steam: siete pronti per rivivere le atmosfere del passato ?

001

Non che ce ne fosse davvero bisogno ma la community di giocatori ha votato e stravotato su Steam Greenlight la versione PC (rimasterizzata in HD) di un vero classico del passato ovvero quel Dragon’s Lair che stregava noi giocatori nelle sale giochi mostrandoci su un doppio schermo un videogioco d’avventura esattamente uguale ad un meraviglioso cartone animato. Se consideriamo che nel 1983 gli altri giochi nella sala erano PAC-MAN, Xevious, Star Wars e Time Pilot (solo per citarne alcuni) si potrebbe veramente dire che quel gioco arrivava dal futuro salvo poi accorgersi, guardando gli altri giocare, che si trattava di “semplici filmati” che venivano letti da un disco ottico a seconda del tempismo con cui il giocatore reagiva a particolari sollecitazioni visive in determinati momenti.

002

Quick time events all’ennesima potenza quindi ma nonostante il trucco nell’allora nascente universo videoludico Dragon’s Lair era riuscito a farci intravedere un piccolo pezzo di futuro anche se per fortuna i videogiochi odierni sono (quasi sempre) molto più interattivi a parità di impatto visivo. Saranno allora 10 euro spesi bene per un videogioco di questo genere nel 2013 ? Probabilmente no e molti di noi lo sanno ma perché allora mi prudono le mani per la voglia di aggiungerlo alla mia libreria Steam ? Nostalgia ? Voglia di remake ? Collezionismo ? Beh, guardatevi il trailer e poi ognuno scelga la sua via !

Dragon's Lair su Steam

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Ideal! quanti ricordi...avevo la versione(fetida...devo dire!) per c64)anche se poi il "sequel" escape from singe castle sempre per 64 non era affatto male,e ricordo ancora la bellissima colonna sonora della schermata di loading...sigh! comunque...che dire?mi sembra più che altro la solita mossa commerciale per battere il ferro finchè è caldo (anche se mi sa che dall'83 ad adesso s'è un pò raffredato...)...sarebbe meglio "illuminare" gli utenti del tuo blog con le potenzialità del DAPHNE,il mitico emulatore che err..emulava appunto,un pò tutti i titoli per laser disc,da questo,primo capolavoro di Don Bluth passando per il suo sequel e Space Ace e tanti altri titoli come super Don Quixote (oddio...si scriveva così??) ed altri meno conosciuti...su XP mi funziona ancora...non so su 7&8....comunque sempre una alternativa free per titoli che ,con tutto il rispetto,(e trattenendo una lacrimuccia!!) dovrebbero appartenere alla memoria storica dell'universo videoludico ed essere "devoluti gratuitamente alla comunità,piuttosto che rappresentare il classico caso della vacca che si munge finchè da il latte..."in my humble opinion"...naturalmente!! poi si potrebbe pure parlare di donkey kong ed excitebike per nes rivenduti per wii a svariati euros a 30 anni di distanza...ma questa è un'altra storia...e tu che ne pensi? Ciao!

Sbronzo di Riace ha detto...

non ho giocato all'originale anche se conosco il gioco per aver letto qua e là

e temo che non siano 10 euro ben spesi

idealsoft ha detto...

Alla fine non ho resistito e l'ho preso ^^ Forse perchè non avevo mai acquistato le versioni degli anni scorsi come ad esempio quella che girava tranquillamente anche su un comune lettore CD/DVD... E' vero che tutte queste vecchie glorie sono emulate egregiamente sui nostri PC ma con i miei 10 euro ho voluto "recuperare" quello che non avevo speso in sala giochi ai tempi visto che non lo giocavo mai perchè per finirlo servivano troppi gettoni ^^. Sul fatto che, specialmente sulle console, i vecchi giochi vengano venduti ancora oggi a cifre assurde sono pienamente d'accordo con te però purtroppo sappiamo bene che il mondo dei videogiochi è soprattutto un mercato dedito al vil denaro e sono rari i produttori che, anche dopo 30 anni, rinunciano ai profitti per devolvere le loro opere in versione freeware. Un vero peccato e meno male che esiste il mame per poter avere a disposizione l'intera storia videludica di quegli anni sempre disponibile sul nostro HD ma la maggior parte delle rom non saranno mai ufficialmente legali. Tornando a questa versione di Dragon's Lair devo dire che, complice un po' di nostalgia, non mi ha fatto pentire dell'acquisto anche se non capisco perchè non abbiano aggiunto il supporto al joypad per poterlo giocare comodamente anche sulla televisone...