15 marzo 2013

Crashed Lander – Quando il gameplay di Space Taxi e Lunar Lander si sposa con la matematica frattale.

CrashedLanderv099a-Windows 2013-03-15 19-05-11-28

Crash Lander è un interessante gioco freeware realizzato da una sola persona: lo sviluppatore statunitense Don Whitaker che ha pensato bene di programmare attraverso Unity 3D uno strano universo completamente esplorabile con scenari renderizzati utilizzando le formule della matematica frattale. Nel gioco controlleremo una sorta di navicella con con un sistema di controllo che più anziani di noi troveranno molto simile a quello di vecchi classici videoludici come Space Taxi e Lunar Lander.

CrashedLanderv099a-Windows 2013-03-15 19-05-31-40

L’autore ha pensato inoltre di implementare un secondo sistema di controllo (probabilmente ispirato da successi indie come QWOP) dove i quattro propulsori del modulo spaziale potranno essere attivati anche separatamente con il risultato che riuscire a controllare in modo corretto la nave non sarà una impresa tanto facile ! In Crashed Lander non troveremo neppure missioni specifiche da svolgere: il nostro obiettivo sarà infatti quello di riuscire a completare un percorso atterrando su tutte le piattaforme presenti preferibilmente nel minor tempo possibile. Attualmente ci sono quattro livelli e nessuno ci vieterà di esplorarli accuratamente alla ricerca di tutte le meraviglie caotiche in grado di offrici il paesaggio. Il progetto Crashed Lander però è tutt’altro che terminato visto che l’autore sembra avere tutte le intenzioni di continuarne lo sviluppo aggiungendoci nuove caratteristiche in grado di rendere sempre più divertente e profondo il gameplay.

Disponibile per Windows, Mac e Linux

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

2 commenti:

rico ha detto...

Scenari frattali, fisica realistica, davvero bello e difficile (anche un po frustrante).
Testato su win 7 64 bit, non richiede nemmeno installazione! Grazie!

idealsoft ha detto...

Prego Rico !