30 dicembre 2012

Dune 2 – Il remake del classico di Westwood Studios ora gratis in HTML5 (free remake)

Dune 2 online

La Spezia sul pianeta Arrakis non è mai stata facile da prendere innanzitutto perché altamente letale per qualsiasi organismo umano e poi a causa di quei maledetti vermi giganti capaci di inghiottire un intero harverster con un solo attacco piuttosto che di demolire interi eserciti costruiti faticosamente per tenere lontane le altre fazioni dal nostro pezzo di terra sabbioso.

Dune 2 online immagine 3

Eppure senza la Spezia la civiltà sul pianeta Dune non si sarebbe mai potuta evolvere e se molti di noi negli anni '90 su PC e Amiga apprendevano i fondamenti di quel genere videoludico che sarebbe poi stato chiamato “strategia in tempo reale” ora abbiamo la possibilità di rivivere quell’entusiasmante avventura che i Westwood Studios programmarono per noi nel 1992 direttamente nei nostri browser grazie ad uno splendido remake che in pochissimi secondi ci permetterà di rigiocare l’intero Dune II senza doverlo neppure scaricare.

Dune 2 online immagine 4 Dune 2 online immagine 2

Il software è basato su Opendune, un motore Open Source scritto appositamente per riportare il vita il papà di tutti i Command & Conquer direttamente nei nostri browser. Tenete però conto che l’interfaccia di Dune II era leggermente più macchinosa da utilizzare rispetto ai titoli di Command & Conquer in particolar modo per l’obbligo di cliccare prima su “MOVE” per poter muovere qualsiasi unità. Per tutto il resto non è che si siano poi così tante differenze tra il vecchio Dune e un RTS di produzione più moderna ma vi garantisco che una volta presa confidenza con l’interfaccia utente il pianeta Arrakis saprà darvi moltissime soddisfazioni  sia che decidiate di iniziare l’avventura come Atreides, Ordos o Harkonnen. Di seguito un video di gameplay del titolo originale mentre per incominciare l’avventura direttamente nel vostro browser basterà cliccare qui. Buon divertimento !

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: