17 settembre 2012

Antipodes – Avventura nel sottosuolo in perfetto stile retrò (free indie game/pay what you want)

Antipodes free indie game (2)

Davvero carino questo nuovissimo gioco indie realizzato dall’autrice spagnola Lorena Casanova. Antipodes sembra essere ispirato dai vecchi giochi arcade alla Dig Dug (in un livello lo omaggia anche) anche se qualche influenza arriva sicuramente anche da Terraria e Minecraft. Nonostante un gameplay ed una veste grafica sostanzialmente semplici direi che una prova la vale sicuramente specialmente se consideriamo che è possibile scaricarlo gratis per poi valutare se effettuare una donazione per finanziare questo ed i nuovi progetti dell’autrice.

Antipodes free indie game (3) Antipodes free indie game (1)

Il gameplay mescola sezioni di scavo con schermate a scorrimento verticale con livelli a scorrimento orizzontale offrendoci numerosi power-up per potenziare le abilità del personaggio oppure negozi dove poterle acquistare una volta accumulati abbastanza punti. Non mancheranno poi sezioni puzzle, boss e persino qualche enigma di risolvere anche spesso non nei soliti modi a cui siamo abituati nei platform games. Un’avventura verticale verso l’ignoto alla scoperta di tutti i segreti che si possono nascondere nel sottosuolo cercando però di non rimanere vittime delle nostre stesse azioni ! Sarebbe davvero un peccato svelarvi tutte le sorprese che troverete scendendo sempre di più quindi mi limito ad indicarvi i tasti da utilizzare che comunque sono spiegati anche anche all’interno del gioco stesso.

Antipodes free indie game (5)

Utilizzeremo il tasto invio per utilizzare i negozi ed alcuni oggetti, i tasti cursore per muoverci e scavare ed il tasto spazio per saltare. Proseguendo nel gioco potremo anche posizionare piattaforme con il tasto CTRL. Il gioco è scaricabile gratuitamente in versione beta sia su Desura che su IndieVania mentre donando qualche euro all’autrice ci assicureremo tutti gli aggiornamenti quando verrà rilasciata la versione definitiva (su IndieVania è in “pay what you want” oppure liberamente scaricabile inserendo come importo zero).

Download da Desura o da IndieVania.

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: