29 agosto 2012

Battle Ducks: The Goosening – Uno sparatutto 3D con le paperette ? Ma anche si ! (free indie game)

02

Quando si parla di arena shooter o di sparatutto old-school solitamente ci si aspetta di veder apparire sullo schermo astronavi e galassie magari con forti contaminazioni psichedeliche (come accade spesso ai giorni nostri con gli indie games) ma se nel 1991 la Codemaster rilasciava un gioco di corse con le Micro Machines cosa potrebbe impedire ad un gruppo di studenti della Full Sail University di realizzare uno sparatutto acquatico 3D con le anatre di gomma ? Battle Ducks: The Goosening è proprio questo: un divertente shoot-em up proprio con le papere che magari qualcuno di noi ama mettere nella propria piscina (ma chi ce l’ha la piscina ?) e può anche essere giocato in due modi diversi ovvero Story Mode e Arena Shooter.

01

Nel primo ovviamente dovremo cercare di distruggere tutte le anatre nemiche all’interno di tre piscine con diverse ambientazioni: la prima denominata Future sarà ambientata in una vasca del futuro, la seconda in una bath house romana e la terza in un laghetto del Giappone feudale. Tre ottime ambientazioni per utilizzare tutto il nostro arsenale che potrà essere potenziato raccogliendo i potenziamenti rilasciati dalle anatre nemiche ! Potremo quindi contare su piccole mine in grado di generare dei micro tsunami, cannoni con proiettili a ricerca e molto altro ancora anche se inizialmente dovremo accontentarci di un’arma standard comunque discretamente potente e di un raggio in grado di rallentare momentaneamente l’avanzata delle papere nemiche. Nella seconda modalità di gioco invece dovremo resistere il più a lungo possibile alle ondate nemiche.

04

Non mancheranno poi i boss di fine vasca che una volta superati ci permetteranno di viaggiare nel tempo fino al livello successivo e anche pericoli sottomarini (da evitare) come enormi anatre in grado di mangiarci in un sol boccone. Insomma, Battle Ducks: The Goosening è un gioco gratuito che punta tutto sul divertimento e sull’ironia ma anche il motore grafico progettato dagli autori riesce a difendersi piuttosto bene con textures ben definite, una buona fluidità generale e la possibilità di eseguirlo a qualsiasi risoluzione video (cosa non sempre possibile nei giochi freeware). Per vedere il gioco in azione avviate il video qui sotto mentre seguendo il link sottostante potrete scaricare la versione completa e gratuita del gioco (che andrà installata) e la documentazione ufficiale del progetto che ha richiesto ben cinque mesi per essere completato !

Download (PC, freeware, indie game)

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: