7 giugno 2012

KreisReise – Il labirinto rotante che arriva dal Giappone ! (free indie game)

Kreisreise 2012-06-07 21-31-49-65

Come ci sia finita dentro questo labirinto non lo so ma se amate i rompicapo travestiti da platform game forse dovreste provare questo KreisReise, new entry di questo blog con una nuova versione appena rilasciata nel circuito degli indie games giapponesi che grazie ai testi on screen in lingua inglese e alla piena compatibilità con i nostri sistemi operativi potrà essere giocato senza alcun problema anche sui nostri personal computer.

KreisReise (free indie game) 2

Un gioco davvero particolare che in alcuni frangenti mi ha ricordato il vecchio Strider pubblicato nel 1989 dalla Capcom ma anche Super Mario sul Super NES col Mode 7 completamente impazzito visto che i livelli da affrontare ruoteranno intorno a noi che se stessimo giocando dentro un enorme cilindro o, più verosimilmente, dentro una torre dalla quale dovremo cercare di uscire vivi.

KreisReise (free indie game)

Nel gioco controlleremo una giovane donna che all’inizio potrà solo correre e saltare ma la lista delle sue abilità si arricchirà presto di nuove mosse come ad esempio una utilissima scivolata che se non brilla come tecnica di animazione almeno sarà utilissima per poterci infilare in stretti cunicoli inizialmente non accessibili. Il gioco presenta qualche scelta di design piuttosto strana come in un livello dove basterà andare in un punto preciso per ritrovarci magicamente sulle piattaforme più alte ma anche questa caratteristica, insieme alla sua non-linearità, aiuterà a renderlo piuttosto interessante soprattutto se decidete di andare fino in fondo, sviscerando i tutti segreti contenuti nel labirinto rotante creato dall’autore.

KreisReise (free indie game) 3 KreisReise (free indie game) 5

Avremo quindi a che fare con barriere energetiche da superare (spesso colpendo gli interruttori fatti della stessa luce), spuntoni esplosivi in grado di azzerare la nostra riserva di energia in piccoli secondi, piattaforme sospese da superare con ardite scivolate (guardatevi il video di gameplay e capirete come) oltre che a strani (e anche un po’ schifosi) mostri in grado di bersagliarci con letali palle di energia. Potremo passare da una zona all’altra utilizzando gli appositi portali e la non linearità di questo gioco farà sì che spesso sarà necessario recuperare determinati power-up in certi punti per poi tornare sui nostri passi per poterli utilizzare ma lascio a voi il piacere della scoperta. Personalmente sto ancora cecando di superare alcune zone del gioco piuttosto intricate ma quello che ho provato fino ad ora mi è piaciuto ed è per questo che lo trovate qui. Eccovi quindi un video del gioco in azione ed il link per il downalod (è su Vector, il tasto verde è quello da cliccare), buona visione !

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: