29 giugno 2012

Blink – Un platform col teletrasporto da Digipen (free indie game)

Blink free indie game image 1

Tornano i giochi creati dagli studenti della Digipen, la scuola americana per imparare a creare videogiochi che in questi ultimi anni ha regalato agli estimatori degli indie games davvero molti titoli di successo e questo Blink non mancherà di proporci interessanti puzzle da risolvere controllando un piccolo robot alieno con un dispositivo purtroppo ancora utilizzabile soltanto nei videogiochi (o nei telefilm di Star Trek): il teletrasporto.

Blink free indie game image 3 Blink free indie game image 2

Ma che bello sarebbe alzarsi alle 8.25 di mattina per poi tele trasportarci a scuola o sul luogo di lavoro soltanto cinque minuti dopo ? Beh, sarebbe comodo ma attenzione: il robot di Blink potrà tele-trasportarsi soltanto in presenza di determinati oggetti (casse, antenne radio e via dicendo) quindi dovremo esaminare per bene i livelli di gioco per riuscire a superarli ! Ma come capire con quale oggetti sarà possibile interagire scambiando la nostra posizione con la loro ?

BLINK_1

Semplice: utilizzeremo uno speciale raggio che quando localizzerà una possibile via per tele-trasportarci lo segnalerà cambiando colore. Questo sarà per il nostro piccolo e simpatico eroe l’unico modo (oltre alla possibilità di saltare) di superare numerosi ostacoli come le barriere energetiche, gli spuntoni oltre che nemici di vario tipo e altro ancora. Superati i primi livelli di gioco (anche se la progressione è continua senza stacchi tra l’uno e l’altro) la risoluzione degli enigmi diventerà sempre più elaborata con l’introduzione di nuovi elementi nello scenario come ad esempio specchi energetici in grado di deviare il nostro raggio. Va da sé che dovremo trovare le giuste triangolazioni per riuscire ad attivare i diversi interruttori cercando contemporaneamente (o in un certo numero di mosse) di trovarci in prossimità delle uscite quando le barriere energetiche saranno aperte. Qui sotto troverete un video di gameplay per comprendere ancora meglio le meccaniche di gioco ma se volete risolvervi anche i primi puzzle da soli saltatelo e passate direttamente al link per il download. Grazie a Pedro per l’ottima segnalazione !

Download da Digipen

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Pedro Angarita:

Hi admin, you're welcome, thank you so much for the review and the gameplay.

Greetings from Colombia.