29 maggio 2012

Super Panda Adventures – Rilasciata una demo giocabile (free indie game)

stdrt 2012-05-28 23-34-05-04

Allora: da quando è esploso il fenomeno degli indie games il mercato dei giochi PC ne ha sicuramente beneficiato. Questo perché grazie alla passione dei programmatori indipendenti e un po’ grazie anche ai vari bundle dove per pochi euro prima o poi potremo comprare ORIGINALI quasi tutti i giochi lanciati in questi ultimi tempi c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Inoltre, molto più spesso di quanto si possa credere, le vere innovazioni e sperimentazioni di gameplay arrivano proprio da lì: dai giochi indipendenti che in certi casi superano di gran lunga in coinvolgimento e divertimento i gioconi tripla A. Il rovescio della medaglia e che adesso bisogna stare attenti a ciò che si compra perché se il movimento indie spesso regala gemme a volte si trovano titoli che purtroppo non valgono neppure i due o tre euro richiesti per il download.

stdrt 2012-05-29 00-42-28-95

Ma allora mi chiedo: ci sarà ancora qualcuno disposto a lavorare mesi per produrre un gioco di ottima qualità per poi rilasciarlo come freeware ? Beh, qualcuno c’è ancora, anzi ce ne sono tanti anche se però sono diventati decisamente meno di quelli che c’erano due o tre anni fa. Onore quindi a Paul Shneider, autore di piccole gemme completamente gratuite come Gun Girl e Gun Girl 2 (quest’ultimo da molti ingiustamente snobbato e da altri eletto come uno dei migliori giochi freeware del 2010) e nonostante il deciso cambio di rotta (un platform con un Panda può inizialmente generare meno interesse di uno shooter con gli zombie) direi che la demo di Super Panda Adventures non dovrebbe davvero mancare sui nostri hard disk, consapevoli del fatto che tra un paio di mesi (o poco più) potremo scaricare la versione completa completamente gratis.

stdrt 2012-05-29 00-44-22-35 

E se già con Gun Girl 2 l’autore aveva fatto un deciso passo avanti nella qualità delle sue creazioni a mio parere con questo gioco si è anche superato  amalgamando con sapienza il genere RPG con quello dei platform d’azione attrverso uno stile grafico che davvero ha poco da invidiare ai migliori platform che giravano sui nostri vecchi Amiga, se solo questi ultimi avessero avuto di default un po’ più di memoria e un hard disk per caricare i livelli in modo più veloce.

stdrt 2012-05-29 00-39-50-58 

Non che a quei tempi titoli come Brian The Lion o Lionheart non mostrassero i muscoli dell’hardware su cui giravano ma oggi, grazie alla tecnologia che abbiamo dentro i case i platform in stile retrò possono beneficiare di ben altre risorse come del resto abbiamo potuto notare giocando con Rayman Origins, spettacolare platform 2D pubblicato recentemente da da Ubi Soft. Lasciamoci quindi ammaliare dalla splendida grafica in stile cartone animato che l’autore tedesco è riuscito a creare per poi immergerci in una deliziosa avventura che con questa demo durerà 15-20 minuti ma che altro non è che il preambolo di un’avventura completa e longeva che si spera potremo gustarci attendendo soltanto qualche mese.  Un trailer del gioco (ma molto acerbo rispetto alla versione attuale) l’avevo pubblicato nel settembre del 2011 mentre il link per scaricare la demo è qui, sul sito ufficiale. Buon divertimento !

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: