3 febbraio 2012

Renegade X: Black Dawn – Command & Conquer in prima persona ! (free indie game)

L’evoluzione degli RTS passa anche attraverso il mondo indie con un gioco nuovo di zecca che si prefigge di portare il conosciuto mondo della serie Command & Conquer a livello del terreno. Già, perché se i titoli originali, insieme a Dune 2, avevano letteralmente inventato il genere degli strategici in tempo reale gli sviluppatori di Renegade X: Black Dawn hanno deciso di spremere l’Unreal Engine 3 al massimo delle loro possibilità rilasciando dopo 2 anni di lavoro la prima campagna single player del loro nuovo FPS. Sui nostri schermi potremo così rivivere l’annosa guerra tra GDI e NOD con visuale in prima persona attraverso una campagna della durata massima di un paio d’ore (che non sono comunque poche per un videogioco indipendente totalmente gratuito). E questo episodio single-player sarà soltanto un assaggio visto che gli autori stanno alacremente lavorando su una nuova versione interamente multiplayer.

 

La storia che potremo giocare in Black Down sarà ambientata su una piccola isola del Mar Nero totalmente controllata dalle forze terroristiche dei NOD. L’alleanza internazionale GDI dovrà per forza di cose intervenire soprattutto dopo essere stata informata del rapimento del dottor Mobius e di sua figlia: Mobius è uno scienziato GDI esperto del prezioso ma letale Tiberium. I due ostaggi, rapiti in Italia e tenuti prigionieri per un certo periodo su una nave vicino alle coste dell’Albania sono stati alla fine trasportati, utilizzando un C-130, proprio sull’isola fortificata dei NOD e dovranno assolutamente essere liberati.

Per scongiurare il pericolo di un utilizzo improprio del Tiberium e per salvare gli ostaggi due squadre GDI sono state inviate in prossimità  delle coste meridionali e orientali con l’obiettivo di distruggere tutte le forze nemiche presenti sull’isola. Renegade X: Black Dawn, pur non tradendo la sua natura amatoriale, offre un impatto grafico davvero notevole con un livello di dettaglio non molto lontano da quello delle più recenti produzioni commerciali (forse più vicino a quelle di qualche annetto fa, se vogliamo essere pignoli).

Resta comunque evidente che il lavoro svolto dagli autori in oltre due anni di sviluppo è stato davvero notevole con textures di buona qualità, filmati introduttivi realizzati in computer grafica, ottimi effetti speciali come esplosioni, effetti luce e altro e soprattutto il coraggio di realizzare una intera campagna per giocatore singolo, caratteristica ancora piuttosto rara negli FPS indipendenti scaricabili gratuitamente.

Certo, forse i nostri nemici non brilleranno per l’intelligenza artificiale ma nonostante questo Renegade X: Black Dawn riuscirà comunque ad offrire un gameplay divertente e adrenalinico. Sarebbe davvero un peccato non aggiungere questo gioco alla nostra ormai vasta collezione di titoli freeware sia che abbiate un account su Desura (il gioco è stato incluso tra i free games proprio ieri) sia che optiate per un’installazione stand-alone (il sito ufficiale offre numerosi mirrors e torrent per scaricare l’installer di circa 3.9 GB). Vi lascio con tutti i link utili per approfondire ogni singolo aspetto di questo nuovo gioco freeware e con le consuete immagini di gioco vi auguro ancora una volta buon divertimento ! Creato da Totem Arts.

Sito ufficialePagina su DesuraMirrors per versione stand-alone

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: