19 febbraio 2012

Out There Somewhere in arrivo e nell’attesa altri 5 (mini) giochi gratuiti da Miniboss Games !

Se amate la pixel art e la frenetica azione retrò che solo i platform in 2D riescono a dare probabilmente rimarrete affascinati come me da Out There Somewhere, primo lavoro commerciale di un agguerrito team di sviluppatori provenienti dal Brasile. Out there somewhere ci catapulterà sulla superficie di un pianeta sconosciuto dove nei panni di un’astronauta dovremo cercare di sopravvivere a numerose orde aliene. Gameplay semplice, ottima pixel art e un’arma tutta speciale in grado di tele-trasportarci da una parte all’altra del livello.

Oltre a sezioni puramente platform dove sarà necessario risolvere enigmi e superare piattaforme il gioco offrirà anche sezioni shooter a scorrimento laterale, un binomio vincente per gli appassionati dei videogiochi anni '80 e '90 non credete ?. Out There Somewhere sarà disponibile il 21 febbraio 2012 su Desura insieme ad un’immancabile demo giocabile che i più impazienti potranno pre-scaricare fin da subito ma che potremo provare solo il giorno del rilascio. La pagina dedicata su Desura è a questo indirizzo dove è anche possibile preordinare il gioco completo per soli 3.99 euro.

screenshot02  screenshot07

Ma per provare la qualità dei lavori creati dai ragazzi di MINIBOSS basta dare un’occhiata al loro sito ufficiale dove sono disponibili ben 5 giochi gratuiti pronti per essere scaricati e provati ! Talbot’s Odissey Part One ad esempio, prototipo di una probabile futura serie di videogiochi con un gameplay platform dove controlleremo una strana creatura capace soltanto di volare (quindi niente salti, doppi salti, spari e via dicendo). Lo strano essere avrà il compito di recuperare gli ingredienti per lo stufato del suo malvagio padrone ma non sarà semplicissimo viste le trappole e gli enigmi sparsi per tutto il livello ! Il gioco è scaricabile a questo indirizzo mentre di seguito troverete un video di gameplay.

I giochi gratuiti proseguono con il delizioso Trapped! In the Chamber of Eternal Darkness creato per la Global Game Jam 2012. Uno sparatutto a stanze con visuale dall’alto che ricorda molto lo stile di Binding Of Isaac e che nella sua semplicità riesce ad essere piuttosto divertente. Dovremo uccidere un certo numero di nemici per passare alla stanza successiva ed in ogni livello il gioco ci metterà a disposizione un’arma diversa.

screen4

I nemici non saranno tutti uguali, alcuni saranno più resistenti ai nostri colpi altri meno ma avremo comunque una sola vita a nostra disposizione. Terminato il giro di stanze (non sono molte, il gioco è stato creato in 48 ore) ne comincerà un altro con naturalmente nemici più coriacei ed un numero più alto di uccisioni necessarie per sbloccare il giro successivo. Download e video:

Down Goes the Phoenix conferma ulteriormente la bravura del team brasiliano regalandoci un semplice ma sorprendente shmup a scorrimento orizzontale. Sorvoleremo controllando una splendida fenice un villaggio medioevale sparando naturalmente a chiunque cerchi di fermarci.

spjam11-2011-11-22-23-20-45-16

Anche questo gioco, creato in sole 48 ore, offre uno stile grafico a mio parere decisamente interessante e un gameplay dove dovremo cercare di vivere, morire e rinascere il numero più alto numero di volte possibile. Dovremo tenere d’occhio la barra nella parte bassa dello schermo che ci indicherà quando sarà il momento di rinascere. Naturalmente la barra non si riempirà mentre utilizzeremo i nostri poteri per sparare ma una volta rinati la nostra battaglia per la vita (e per la morte) ricomincerà dall’inizio in modo da ottenere punteggi sempre più elevati, download da qui.

Il nostro viaggio tra i giochi gratuiti di MINIBOSS continua e termina con altri due piccoli giochi in grado di intrattenerci per più di qualche minuto: nell’apocalittico Planetary Plan C il nostro scopo sarà quello di atterrare su diversi pianteti per recuperare e salvare quante più forme di vita possibili. Avremo un lasso di tempo prefissato per compiere ogni missione e potremo portare alla nave solo due organismi viventi alla volta. Ma perché fare tanta fatica ?

001

Semplice: una gigantesca stella rossa è in procinto di collassare su se stessa fagocitando tutti i pianeti della vicina galassia. La nostra missione sarà quindi di portare in salvo persone, animali e piante quasi come se fossimo dei Noè del futuro per poi sbarcarli successivamente su un pianeta lontano e sicuro garantendo così la salvezza della vita nell’universo conosciuto ! Video a seguire e download da qui.

I giochi scaricabili gratuitamente terminano con il simpatico SIX FEET OVER: un platform con un solo livello dove saremo dei sopravvissuti ad un’apocalisse che sembra aver lasciato sulla Terra soltanto luridi e letali zombie. Beh, il nostro scopo sarà sopravvivere il più a lungo possibile (quindi un gioco orientato all’high score) nascondendoci, combattendo, raccogliendo diverse armi tra le quali devastanti granate. Semplice ma divertente e anche se per questo gioco non è disponibile un video di gameplay il mio consiglio è quello di scaricarlo qui  ricordandovi di dare un’occhiata alla demo di Out There Somewhere tra un paio di giorni, il gioco potrebbe rivelarsi davvero molto interessante ! Buon divertimento a tutti !

six feet over

UPDATE: Download diretto della demo di Out there somewhere

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Hi admin, great games, i like them more "Talbot Odyssey" and "Down Goes the Phoenix". Congratulations to "MIniBoss", very good games. Thanks idealsoft for the recommendation.

Greetings form Colombia.