16 febbraio 2012

Astro Fury – Uno shmup casual gratis pronto per il download (free full game)

01

Se adorate gli sparatutto vecchia scuola con un gameplay solido ed in grado di farvi salire l’adrenalina a mille dirigete il vostro su browser a questo indirizzo che il nuovissimo They Came From Verminest di Locomalito è già disponibile per il download. Se però la vostra collezione di indie games è sempre pronta per accettare una new entry potreste prendere in considerazione anche questo Astro Fury, un coloratissimo sparatutto 2D da oggi è disponibile in versione completa e gratuita sul portale MyPlayCity. Ottima grafica e buona giocabilità per 100 livelli in stile Galaga e Space Invaders con la possibilità di potenziare la nostra navetta, utilizzare bonus e power-up contro un numero davvero elevato di nemici sullo schermo.

04

Astro Fury pur non essendo esente da difetti riesce comunque ad offrire un gameplay piuttosto impegnativo (ci sono 3 livelli di difficoltà) così da garantirci diverse ore di puro divertimento retrò. Il portale ha però recentemente modificato in peggio la sua già non simpaticissima procedura di installazione che in bundle con il gioco installa senza possibilità di scelta la non sempre gradita Ask Toolbar. Certo che un po’ più di rispetto verso gli utenti non guasterebbe nonostante si possa facilmente rimuovere (dal pannello di controllo o con utility di terze parti) e pur comprendendo che l’aggiunta delle toolbar sia per loro uno strumento indispensabile per finanziarsi questa volta il collegamento che apparirà sul nostro desktop avvierà sempre un piccolo software che ci impedirà di avviare il gioco se non accetteremo almeno di sostituire la pagina iniziale del nostro browser col motore di ricerca di MyPlayCity.

02

Una scocciatura non da poco che però potrà tranquillamente essere evitata (almeno con Astro Fury) eseguendo direttamente il file Engine.exe presente nella cartella principale (al limite createvi un nuovo collegamento sul desktop eliminando quello di default). Fermo restando che se continueranno così i giochi da loro distribuiti troveranno sempre meno spazio su questo blog vi allego un video di gameplay ed il link per il download consigliandovi di seguire queste semplici istruzioni per mantenere il vostro sistema operativo libero da add-on pubblicitari: 1- Installate il gioco 2- Utilizzate il programma gratuito IObit Uninstaller per eliminare le due toolbar installate da MyPlayCity 3- Eseguite il gioco non con il collegamento sul desktop (quello eliminatelo) ma avviando il file ENGINE.EXE contenuto nella cartella di installazione.   

Download

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

8 commenti:

Sbronzo di Riace ha detto...

e per evitare che il browser si apra al termine del gioco o alla disinstallazione?

cancellare i link nella cartella del gioco :-)

in passato almeno io ho fatto così

Anonimo ha detto...

Concordo IB, è molto poco "polite" da parte loro, meglio non postare più i loro giochi finché non troveranno metodi più ortodossi per finanziarsi (per esempio un pay what you want o una libera donazione, posso assicurare che lasciano gli utenti molto meno interdetti...)

idealsoft ha detto...

Ottima dritta Sbronzo di Riace non ci avevo mai pensato prima :) Comunque con il metodo di lanciare direttamente l'eseguibile all'uscita non si apre la pagina, almeno in questo caso :)

@Anonimo
Potrebbero essere valide alternative quelle che proponi anche se di questi tempi con il pay what you want si possono prendere giochi indie spesso di qualità superiore rispetto a quelli gratis di MyPlayCity. Cmq se non torneranno sui loro passi in futuro cercherò di postare solo quelli a mio parere più meritevoli a condizione che, come in questo caso, ci siano soluzioni alternative per giocarci senza toolbars.

Sbronzo di Riace ha detto...

ho creato una piccola guida per installare i giochi di MyPlayCity senza sporcare il sistema

http://altagradazione.blogspot.com/2012/02/ripulire-i-giochi-di-myplaycity.html

provala e dimmi se necessità di ulteriori spiegazioni

Sbronzo di Riace ha detto...

necessità sarebbe necessita, sto diventando dislessico con l'uso della tastiera :-)

idealsoft ha detto...

Lascia perdere che la dislessia con la tastiera è la piaga di questo millennio :)

Comunque ottimo metodo quello dello spazio virtuale gestito dal programma che hai segnalato. Ho provato e tutto ha funzionato bene anche se non mi piace molto che il programma resti attivo di default in memoria.

Si potrebbero inoltre segnalare nel post anche le altre procedure possibili tipo quella con l'Iobit Uninstaller e quella con l'universal extractor (che però ho visto che non funziona proprio con tutti i giochi).

Sbronzo di Riace ha detto...

sandboxie ha nelle opzioni la possibilità di non farlo partire all'avvio con windows

impostazioni / integrazione in windows

l'unica cosa che deve rimanere attiva per forza è un servizio di windows

"C:\Programmi\Sandboxie\SbieSvc.exe"

che è il servizio che gestisce l'esecuzione dei programmi nell'ambiente virtuale, a livello di cpu il consumo è zero, a livello di memoria ram 2 Mb

io SandboxIe l'ho installato per altri motivi perché lo uso per far girare anche altri programmi o installer

idealsoft ha detto...

Ok, grazie delle info :)
Comunque mi sembra davvero una ottima utility anche solo per testare i programmi senza rischiare di sporcare il sistema operativo.