30 giugno 2011

Steam ci porta tutti al campeggio estivo ! (Giochi scontati dal 30 giugno al 10 luglio 2011)

Steam Offerte Estate 2011 (1)

Se state ancora lavorando, se le ferie sono ancora relativamente lontane e se in città state come me incollati davanti al ventilatore a causa del gran caldo forse è arrivato il momento di consolarsi con qualche spesa pazza e aggiungere così qualche nuovo titolo alla nostra collezione di giochi su Steam !

Steam Offerte Estate 2011 (2)

Iniziano infatti questa sera i saldi estivi proposti dalla piattaforma di distribuzione digitale di Valve e come lo scorso anno si intravede già qualche offerta decisamente interessanti: ne avevate parlato nei commenti di questo blog e oggi l’RPG indie Recettear: An Item Shop’s Tale è disponibile per poco meno di 4 euro insieme al divertente BIT.TRIP RUNNER acquistabile per soli 2 euro. Ma naturalmente le offerte coinvolgono anche i titoli tripla A e oggi è ad esempio scaricabile TEST DRIVE UNLIMITED 2 alla cifra ridicola di 5 euro (mi sa che a quel prezzo lo prendo pure io…) poi c’è Ritorno al Futuro (l’avventura) in versione completa a 12,49 € e The Witcher 2 scontato del 33%.

Titoli davvero interessanti che cambieranno ogni 24 ore e personalmente spero che nei prossimi giorni Steam dia una limata anche ai prezzi di Alice: Madness Return (che non vedo l’ora di giocare), ma magari anche anche a Fear 3 che sembra essere davvero un ottimo titolo (ho adorato gli altri due) e… perché no ? Uno sconticino anche al nuovo gioco del DUCA ci starebbe davvero bene anche se personalmente l’ho già acquistato a prezzo pieno il 10 giugno scorso come regalo di compleanno e non sono neppure rimasto deluso, anzi ! Penso che la grafica ultra-dettagliata non sia sempre un parametro fondamentale per valutare se acquistare o no un gioco e sono anche del parere che la demo giocabile non gli renda assolutamente giustizia. Ma questo è solo quello che penso io comunque il link per controllare le offerte di oggi e quelle dei prossimi giorni è come sempre la home page di Steam e già che siete lì scaricatevi pure Team Fortress 2 che come ormai sanno anche i sassi sul pianeta Marte è diventato da pochi giorni freeware/free to play. Buona spesa a tutti ™!

Controlla le offerte (dal 30 Giugno al 10 Luglio 2011)

Continua a leggere...

Element Racer – Il trailer (free indie game)

E’ disponibile da qualche giorno il trailer di un nuovo gioco di corse freeware realizzato da un team di studenti austriaci. Element Racer offrirà oltre ad una veste grafica davvero notevole (il gioco è stato realizzato con Unity 3D) divertenti sfide multiplayer tra i rappresentati dei mondi di Terra, Acqua, Aria e Fuoco. Ognuno di essi utilizzerà un’auto speciale in grado di sfruttare la forza degli elementi per mettere i classici bastoni tra le ruote agli altri tre sfidanti umani su una pista davvero speciale in grado di cambiare dinamicamente ogni 15 secondi ! Sarà anche possibile affrontare il circuito in single player per migliorare i nostri record. Il gioco è in fase di sviluppo dal mese di gennaio 2011 e dovrebbe essere rilasciato a breve.

presentation_media   presentation_media

Continua a leggere...

Air the game – Siamo il vento ! (free indie game)

Air (free indie game) (1)

Un gioco dalla grafica piuttosto semplice ma dal concept decisamente interessante. Creato come semplice esperimento videoludico Air è un gioco di abilità dove controlleremo, pensate un po’, una fresca ed invisibile corrente d’aria. Il nostro obbiettivo sarà rendere felici i bambini del grande parco sottostante restituendo loro i palloncini volati via. Semplice a dirsi ma non altrettanto a farsi visto che il cielo sopra di loro è piuttosto grande e naturalmente non saremo l’unica forza invisibile in gioco.

Air (free indie game) (2)   Air (free indie game) (3)

Dovremo tenere conto delle correnti più forti di noi e adattarci di conseguenza per raggiungere comunque i nostri obbiettivi. Ma come controllare una cosa che non si vede ? Utilizzando il mouse ! L’area visibile sarà quella sotto la nostra influenza e questo significherà, ad esempio, che muovere il mouse verso destra creerà una corrente d’aria nella stessa direzione. Come già detto però dovremo fare i conti con venti più potenti di noi e potremo capirne la direzione guardando il segnavento nella parte destra dello schermo. Dovremo inoltre essere piuttosto rapidi anche con il tasto sinistro del mouse visto che sarà necessario premerlo per far afferrare i palloncini ai bambini. Vinceremo la partita quando la barra della felicità sarà piena e a tal proposito il gioco prevede anche la possibilità (utilizzando il tasto destro del mouse) di prendere un palloncino al bambino inquadrato in quell’istante così da rendere la “distribuzione”  ancora più equa. Manuale di gioco in PDF incluso. 

Download (PC, freeware)

Creato da Eugene Perry (Paper Flight, Tempest: Event Horizon, Danmaku Retro)

Continua a leggere...

29 giugno 2011

Mythology – Un action/adventure nell’antica Grecia (free indie game)

Mythology  free indie game (2)

Probabilmente il Game Maker non è attualmente lo strumento più adatto per creare spettacolari giochi 3D ma questo Mythology realizzato dall’autore greco Sakisa sembra davvero un ottimo titolo con il quale passare momenti divertenti con il nostro PC. Essendo greco Sakisa ha pensato bene di ambientare la sua avventura nella Grecia antica raccontando la storia di Timeo, un giovane e coraggioso ragazzo sopravvissuto ad un’orribile esperienza navigando in mare con i suoi genitori.

Mythology  free indie game (4)  Mythology  free indie game (12)

Un enorme mostro emerso dalle profondità marine ha infatti attaccato la sua nave mandandola a picco insieme ai suoi amati genitori. Timeo non ha potuto fare nulla per salvarli ma gli dei gli hanno fornito aiuto mandandogli un delfino attraverso il quale il ragazzo ha potuto arrivare sano e salvo. Ora il destino è nelle sue mani ed il coraggioso ragazzo dovrà superare diversi pericoli per salvare se stesso e per ritrovare i suoi genitori scomparsi nelle profondità marine. Saranno ancora vivi ? Lo scopriremo giocando con questo titolo freeware che riesce ad unire il gameplay dei moderni giochi 3D con una grafica semplice ma ben realizzata e con diverse caratteristiche prese dal genere RPG. Potremo muoverci con tastiera e mouse, accedere all’inventario premendo ESC, saltare su casse e piattaforme, camminare in equilibrio sulle funi e molto altro ancora.

Mythology  free indie game (6)

Nella fase iniziale del gioco, dopo essere sfuggiti al mostro marino superando una deliziosa sequenza arcade, dovremo trovare una spada ed uno scudo per poter affrontare le varie quest indicateci dai personaggi del villaggio. I salvataggi avvengono in modo automatico prima delle situazioni più pericolose ma potremo salvare la nostra partita anche utilizzando le varie statue reperibili nel mondo di gioco. Eccovi un trailer realizzato dall’autore, il download è di pochi MB ed è disponibile da pochi giorni su YoYo Games o su GameJolt. Buon divertimento !

Continua a leggere...

26 giugno 2011

Caravan Star II CS – Lo shoot 'em up giapponese da 2 minuti (free indie game)

Caravan Star II free indie game (6)

Ancora intensa azione arcade su questo blog con un nuovo ed estremamente adrenalinico sparatutto freeware prodotto in terra giapponese. Caravan Star II CS rientra nella categoria degli shooter a tempo e cioè in quelli dove in un numero di secondi prefissato si dovrà riuscire a spuntare il miglior punteggio possibile. E se pensate che non valga la pena scaricare un gioco dove ogni partita dura soltanto due minuti guardatevi il video allegato in fondo a questo post: potrebbe farvi cambiare idea !

Caravan Star II free indie game (3)  Caravan Star II free indie game (4)

Il gioco funziona sia in finestra che in full screen dove per attivare quest’ultimo sarà sufficiente premere il tasto INVIO oppure eseguire il file KEYCONFIG.EXE presente nella cartella principale e selezionare l’opzione (scritta in giapponese) in alto a destra. Niente che possa fermare la nostra voglia di azione arcade ma subito dopo aver avviato l’eseguibile del gioco ci ritroveremo davanti ad una importante scelta: quale delle 6 navicelle selezionare per avvicinare il super punteggio di 1.500.000 punti ?

Caravan Star II free indie game (8)

Basterà provarle tutte anche perché ognuna è naturalmente diversa dalle altre con un’arma primaria attivabile premendo Z e una secondaria utilizzabile premendo X. Premendo il tasto C, disponibile per tutte le navette, sarà possibile aumentare e/o diminuire la nostra velocità di movimento.

Caravan Star II free indie game (5)

In Caravan Star II sorvoleremo enormi basi fluttuanti dense di installazioni da distruggere e di power-up da raccogliere. Alcuni di questi saranno indispensabili per aumentare in modo esponenziale la potenza di fuoco della nostra nave tenendo però conto che il numero di vite a nostra disposizione non sarà illimitato e perderne una significherà anche dire addio ai potenziamenti appena raccolti. L’impatto grafico è molto buono con uno scrolling fluido, controlli precisi e uno stile che richiama i coin-op del passato. Caravan Star II non necessita di essere installato e può essere scaricato da Vector Japan seguendo questo link. Buon divertimento !

UPDATE: Gioco aggiornato alla versione “KAI”

Continua a leggere...

25 giugno 2011

The 5 For 5 Bundle – Cinque giochi indie completi per poco più di 4 euro !

Ancora un indie bundle dagli Stati Uniti con un’offerta a tempo a cui è difficile resistere (ed infatti io li sto scaricando tutti ora !). Sulla scia dell’enorme successo dell’iniziativa Humble Indie Bundle che sono convinto si ripeterà molto presto (come rinunciare ad una montagna di dollari di incasso ?) ecco che di bundle ne arriva un altro: il 5x5 bundle ! Come si intuisce da titolo questa offerta non è “Pay what you want” ma ha un prezzo fisso, 5 dollari, che in euro diventano 4 e 20 tasse incluse. L’offerta scade tra 8 giorni ed alcuni dei 5 titoli offerti sono stati segnalati nelle scorse settimane anche da questo blog. I giochi inclusi nel bundle sono ben documentati nel video promozionale allegato qui sopra ma comunque eccovi la lista ed alcuni collegamenti ipertestuali per approfondire ogni singolo videogioco:

DELVE DEEPER (Strategia, Avventura, GDR) sito ufficiale (gioco attivabile su Steam e Desura)

Delve Deeper (1)  Delve Deeper (2)

SPRING UP HARMONY (Puzzle game basato sulla fisica) – Sito ufficiale (gioco attivabile su DESURA)

Spring Up Harmony (1)  Spring Up Harmony (2)

MACTABILIS (Sparatutto a scorrimento) – Sito ufficiale – (gioco attivabile su DESURA) – Segnalazione su Idealsoft Blog.it

Mactabilis_1  Mactabilis_2

STEEL STORM BURNING RETRIBUTIONSito ufficiale – (gioco attivabile su DESURA) Segnalazione su Idealsoft Blog.it (versione completa per Windows, Linux e Mac)

Steel Storm versione completa_1  Steel Storm versione completa_2

DIGITANKS (Strategico a turni) – Sito ufficiale – (gioco attivabile su DESURA)

Digitanks_1  Digitanks_2

Valore complessivo dei titoli proposti: oltre 40$ – Link per acquistare il bundle (5$)

Continua a leggere...

Sonic Origins 2 – Buon Compleanno Sonic ! (free fan game)

Sonic Origins 2 freeware game (5)

Quale modo migliore per festeggiare il compleanno di Sonic se non scaricare un nuovo e divertentissimo videogioco gratuito ? Il porcospino blu creato da Sega ,proprio ieri (23 giugno 2011) ha compiuto i suoi primi vent’anni ed in effetti il primo videogioco di questa fortunata serie risale al 23 giugno del 1991 per Sega Mega Drive. Gli anni '80 erano appena terminati ed era giunta l’ora di detronizzare Alex Kidd che fino ad allora era stato il personaggio simbolo della software house giapponese. 

sonic_2  images

Per contrastare Mario ci voleva un personaggio ancora più carismatico, dotato di poteri e abilità speciali, di una velocità supersonica e di mondi platform dal gameplay dinamico, ricco di anelli dorati da raccogliere, di rampe da affrontare con la super velocità e di robotici nemici in procinto di conquistare il mondo ! Ce la faremo a far tornare normali i simpatici animaletti che il malvagio dottore ha trasformato in cattivi robots ? Per rivivere le gesta del Sonic originale vi basterà scaricare Sonic Origins 2, seguito spirituale dei uno dei numerosi Sonic-games realizzati da DarkLeo di LionSoft.

Sonic Origins 2 freeware game (3)

Un nuovo platform dotato di moltissimi livelli di gioco (oltre 20), aree sbloccabili scovando chiavi e conquistando medaglie, sequenze dinamiche dove Sonic affronterà cascate di lava a bordo di un carrello da minatore, aree nascoste, boss da sconfiggere il tutto in soli 8 megabyte di download. Va detto che la grafica, pur essendo piacevolmente retrò, è stata sviluppata con una risoluzione piuttosto bassa ma con la semplice pressione del tasto f4 potremo guardarla nello splendore del fullscreen alla risoluzione nativa del nostro desktop.

Sonic Origins 2 freeware game (6)   Sonic Origins 2 freeware game (2)

Grafica a parte il divertimento è comunque garantito dalla bravura dell’autore italiano che anche questa volta è riuscito a creare un videogioco freeware decisamente divertente con livelli mai monotoni e che invogliano a continuare e con diverse chicche nascoste che probabilmente renderanno felici i veri fans del porcospino blu. Sonic Origins 2 è multilingua (ING e ITA) ed è scaricabile gratuitamente dall’immenso archivio di YoYo Games.

Download (PC, Free fan game) – Sito ufficiale

Continua a leggere...

24 giugno 2011

PROUN – Il racing game di Joost van Dongen è disponibile per il download ! (indie game)

Proun 2011-06-24 19-36-57-37

Ricordate Proun “la folle corsa sul tubo della doccia” ? Se vi eravate persa la versione beta rilasciata per la prima volta nel novembre del 2009 (segnalata in questo post) sappiate che da oggi il file non è più disponibile ! Peccato ? No davvero visto che l’astratto videogioco di corse sviluppato da Joost van Dongen è finalmente completo ed è di nuovo pronto per farci provare l’ebbrezza dell’alta velocità comodamente seduti davanti ai monitor dei nostri PC !

Proun 2011-06-24 19-40-06-83

L’offerta ideata dall’autore per permetterci di scaricare il gioco completo è intelligente e a suo modo innovativa: potremo scaricare GRATUITAMENTE la versione completa di Proun che adesso offre ben quattro piste sospese da dominare in singolo o in multiplayer ma se decideremo di premiare l’autore per il lavoro svolto otterremo anche qualcosa in più. E' stata adottata la graditissima formula del “PAY WHAT YOU WANT”  e con una donazione di minimo 2 euro potremo scaricare una sorta di versione deluxe con una pista in più non presente nella versione freeware. Per scaricare una delle due versioni sarà necessario compilare un semplice  form con i nostri dati e la nostra e-mail in modo da ricevere direttamente per posta elettronica il link per scaricare il gioco.

Proun 2011-06-24 19-38-23-82 

Il gameplay di Proun è semplice ma coinvolgente: controlleremo una pallina in una folle corsa su un tubo sospeso cercando di battere i nostri avversari (computerizzati, ma anche reali in split screen) tagliando per primi la striscia del traguardo. Dovremo però cercare di non perdere velocità finendo contro le mille insidie incastonate nel percorso ma come  fare per evitare gli ostacoli ? Semplice: basterà ruotare intorno al tubo cercando le zone libere con l’intero scenario di gioco che ruoterà intorno a noi ! Proun offre anche una classifica dei migliori tempi online e la possibilità di migliorare le nostre prestazioni allenandoci contro i ghosts.

Proun 2011-06-24 19-39-16-75

Segue il nuovo trailer rilasciato dall’autore ed il link per il download e ancora una volta… buon divertimento !

Scarica Proun (freeware e Pay what you want)

Continua a leggere...

23 giugno 2011

Super Mario Brawl – The future is fusion ! (free fan game)

Super Mario Brawl freeware game (8)

Spero che i dirigenti dell’AMD non si arrabbino troppo se ho preso in prestito il loro slogan per presentarvi il nuovissimo videogioco realizzato dagli amici della SEEP  ma è a mio parere una frase molto adatta per introdurre questo divertente gioco freeware. I due fratelli di Torino con Super Mario Brawl hanno deciso di sfidare i limiti dell’OpenBor provando (e riuscendoci molto bene direi) a fondere lo spirito dei platform di Super Mario con il gameplay tipico dei picchiaduro a scorrimento orizzontale.

Super Mario Brawl freeware game (6)   Super Mario Brawl freeware game (7)

Il risultato è un gioco che non chiede altro se non offrirci sano divertimento in compagnia di alcuni dei personaggi che hanno proiettato la Nintendo nell’olimpo delle migliori software house esistenti su questo pianeta. Ma come coniugare il gameplay dei platform di una tempo con quello dei rullakartoni bidimensionali ? (la K è stata messa intenzionalmente eh…). Semplice: fondendo entrambi i mondi (che a dire il vero non sono mai stati tanto lontani) offrendoci le caratteristiche migliori dell’uno e dell’altro.

Super Mario Brawl freeware game (3)

Troveremo così livelli dove dovremo combattere e pestare duramente i nemici che non intendono farci salvare la principessa con l’idraulico italiano che si muoverà sopra un percorso in parallasse (con comode ombre che ci indicheranno la posizione giusta per rompere i mattoncini con i  power-ups) ma anche livelli in pieno stile platform all’interno dei quali il nostro Mario dovrà vedersela con piattaforme e trappole ben assortite.

Super Mario Brawl freeware game (2) 

Insomma, i  numerosi mondi esplorabili di Super Mario Brawl sono davvero deliziosi sia da guardare che da giocare con tante colorate ambientazioni che riescono a ricreare perfettamente lo stile dei vecchi platform che adoravamo sul NES e sul Super NES. Essendo poi un titolo realizzato con OpenBor sarà possibile giocarlo in multiplayer cooperativo sullo stesso PC e gli amici della SEEP mi assicurano che giocarlo in questa modalità è ancora più divertente. Ringraziando quindi gli autori per averci regalato questo ennesimo e divertente tributo ad un’era videoludica che è sempre più forte dentro di noi vi lascio con un video di gameplay mentre il link per il download è già disponibile sul rinnovato sito ufficiale (ora potrete trovare tutti i loro giochi in un batter d’occhio). Buon divertimento !

Download dal sito ufficiale (PC, freeware, fan game)

Continua a leggere...

SuperCan – Difendiamo il pianeta dai malvagi robots ! (free full game)

SüperCan Free Full Game (9)

Come può una splendida isola verde e rigogliosa essere rovinata da decine e decine di sacchi di rifiuti ? Beh, se la realtà fosse come questo videogioco ci penserebbero i supereroi della Marvel a risolvere la situazione specialmente se aiutati da un giovane guerriero armato di spada laser come il protagonista di questo spettacolare videogioco gratuito ! Sembra infatti che un esercito di robots arrivati da chissà dove abbiano deciso di rovinare alcuni dei posti più belli del nostro pianeta tagliando gli alberi e seminando spazzatura dappertutto ma questo è quello che ho capito giocandoci visto che questo gioco realizzato da un talentuoso team di sviluppatori turchi è tutto in lingua madre senza la possibilità di attivare sottotitoli in altre lingue.

SüperCan Free Full Game (7)

Niente comunque che possa impedirci di provarlo e di rimanere meravigliati dinnanzi a quello che gli sviluppatori sono riusciti a tirare fuori dal motore grafico utilizzato: una vera gioia per gli occhi in full HD con una riproduzione dell’erba e dell’ambiente circostante talmente ben fatto da fare invidia a molti titoli commerciali ! Attraverso la nostra spada e un comodo aspirapolvere portatile dovremo quindi ripulire i livelli disponibili da sacchi e malefici robot ingaggiando battaglie all’arma elettronica da fare invidia ai protagonisti di Star Wars !

SüperCan Free Full Game (5)  SüperCan Free Full Game (1)

Potremo inoltre contare sull’aiuto di alcuni tra i più amati supereroi della Marvel che pur non essendo controllabili terranno d’occhio l’operato del piccolo protagonista dandogli una preziosa mano quando sarà necessario. SuperCan non è un gioco lungo da terminare ed il livello di difficoltà scelto dagli sviluppatori lo rende decisamente alla portata di tutti ma è un sicuramente un titolo da provare almeno una volta grazie alla sua buona giocabilità e grazie soprattutto ad un livello tecnico raramente riscontrabile nella maggior parte dei giochi freeware.

SüperCan Free Full Game (6)

Il gioco richiede di essere installato e una volta avviato provvederà ad eseguire in modo automatico alcuni aggiornamenti; una volta completati (sono pochi secondi di attesa) potremo avviarlo e ci verrà richiesto di inserire un nickname e un indirizzo e-mail per la classifica dei punteggi online (e immagino anche per motivi più legati al marketing…). Basterà comunque lasciare i campi vuoti e cliccare sul pulsante sotto a sinistra per avviarlo normalmente senza aver effettuato nessun tipo di registrazione ed iniziare così la guerra contro i robot nello splendore dell’alta definizione.

SüperCan Free Full Game (10)

Ringrazio Gino, amico e lettore di questo blog, per aver scovato questo impressionante videogioco gratuito nell’intricato labirinto del web e per avermelo gentilmente segnalato via e-mail insieme ad altri titoli interessanti che potrebbero diventare dei post in futuro (li devo ancora provare tutti :) ). Ancora grazie mille Gino ! Il gioco è stato creato da Sobee Studios (Turchia) che sembra abbia in cantiere nuovi episodi gratuiti della stessa serie che verranno rilasciati in versione freeware nel prossimo futuro (teniamoli d’occhio !).

Scarica il gioco per PC (freeware, 358 MB)

Continua a leggere...

22 giugno 2011

DOC APOCALYPSE – Il prologo ed il trailer della prossima avventura di Midian Design ! (indie game)

titoloDOC

doc_apocalypse_bunker2  doc_apocalypse_eli

Ehi ? Ma non erano usciti da poco Quantumnauts e Odissea ? Beh, l’amico Danilo Cagliari proprio non riesce a restare con le mani in mano ed è con grande piacere che vi presento DOC APOCALYPSE, la prossima e davvero promettente avventura di Midian Design. Buona Lettura !

IL PROLOGO:

E' possibile controllare il clima? E' possibile far piovere a comando o dileguare le nuvole?

Controllare questi fenomeni vorrebbe dire salvare il pianeta dalla siccità, vivere in un mondo senza uragani o tempeste, ed avere sempre rigogliosi raccolti e ghiacciai sicuri.

Un mondo rinnovato sotto molti aspetti.

 

Secondo Luis P. Higgins questa non era fantasia, ma una realtà. Era conscio del fatto che la tecnologia che stava ultimando, in mani sbagliate, sarebbe stata un'arma per la distruzione del genere umano, ma da buon idealista, sentiva di lavorare per una giusta causa. Strano personaggio Luis, vita travagliata ma anche tanti successi e conquiste: un figlio di otto anni del quale andava fiero, un macchinario quasi ultimato che riusciva a disperdere i terremoti, una macchina del tempo che permetteva di viaggiare per venti secondi nel futuro, tanti altri oggetti di varia natura ed importanza e la Cloudblaster, praticamente ultimata.

A chi presentare le sue invenzioni, come presentarle, come avere la certezza che nessuno avrebbe utilizzato quelle risorse per scopi orribili?

Poco importava al momento, prima di risolvere i dilemmi di origine morale, doveva metter mano a quelli pratici, ovvero testare e migliorare, avere macchine affidabili e che non fossero pericolose per gli operatori. Proprio con il prototipo della macchina per il controllo dei terremoti, vide morire la moglie. Scienziata come lui, durante il collaudo, Jenny, perse la vita a causa di un'esplosione.

Luis non riusciva a darsi pace per l'accaduto, ed il dolore cresceva quando rivedeva negli occhi del figlio lo sguardo della madre. A causa di quella tragica esperienza, durante il test della Cloudblaster, decise di esser solo nel suo bunker, e di lasciare nel laboratorio dall'altra parte della città, il bambino con l'attuale fidanzata (anch'essa scienziata).

Non era felice Elzebeth Tesla di dover rinunciare a presenziare all'esperimento, ma amava molto il piccolo (Tobias Higgins all'anagrafe, ma per tutti Pad) e rispettava il volere del padre, assistendo comunque via monitor al collaudo.

Non poteva succedere loro nulla di male dieci metri sotto terra, in un bunker uguale in tutto e per tutto a quello dove si sarebbe svolto l'esperimento, con ogni tipo di comfort; oltre alla macchina del tempo, cibo a volontà, lettore CD, videogiochi di vario genere per Pad...

Nel 1953?

Già, la macchina del tempo forniva qualche bene "out of place", senza esagerare però, Luis teneva molto a non incorrere in paradossi, o quanto meno, in quelli pericolosi... qualche vestito del 1985 per Elzebeth, qualche dvd per Pad e qualche componente elettronico per il completamento delle sue macchine, l'importante era comparire nel posto giusto, al momento giusto (chi ha detto "ladro"?).

Completare il progetto del viaggio nel tempo non sarebbe stato facile, purtroppo il salto funzionava una volta su mille, qualche volta riuscì a vedere nel futuro la sua invenzione completata, precisamente nel 1974. Una volta parlò anche con se stesso nel 1976 ma in venti secondi era difficile stabilire un contatto produttivo.

Tutto era pronto per il test nel laboratorio di Doc Apocalypse, come venne ribattezzato dai suoi compagni al college (le sue idee erano spesso motivo di scherno o di immenso terrore). Spinse il pulsante di attivazione e l'enorme elica posizionata sul monte poco distante, nascosta allo sguardo da alberi secolari si attivò, proiettando il flusso d'energia verso le minacciose nubi che coprivano Serenity. Dopo venti minuti, un varco di dimensioni crescenti stava dissolvendo l'incombente temporale, la telecamera puntata verso il cielo mostrava chiaramente il successo dell'esperimento.

Ma purtroppo, qualcosa andò storto.

Lampi di energia solcarono il cielo per addensarsi nella parte colpita dal raggio prodotto dall'elica, e l'ultima cosa che Doc Apocalypse potè scorgere prima che il monitor interrompesse il segnale, furono gigantesche ombre e sciami indistinti.

Avvertì immediatamente Elzebeth e Pad, non dovevano uscire dal bunker sino al suo arrivo. Dopo aver recuperato le chiavi della macchina si bloccò, gli speakers del laboratorio inondavano la sala con le urla di terrore degli abitanti di Serenity. Disumani ruggiti si alternavano a urla di terrore, dieci metri sopra la sua testa qualcosa di orribile stava sterminando la popolazione.

Sguardi di incredulità si incrociarono attraverso i monitor ancora funzionanti, ribadì alla sua famiglia di non muoversi e corse ai pannelli di controllo digitando velocemente sulle tastiere ed accumulando dati di vario genere, comprensibili solo a lui. Dopo venti minuti di inferno, gli speakers trasmisero quello che temeva: spaventose esplosioni misero a tacere ogni cosa.

Gli indicatori del laboratorio rilevavano alti livelli di radioattività, e dalle casse, solo silenzio. L'esperimento era andato decisamente male, qualcosa di orribile aveva attraversato un portale comparso senza alcuna spiegazione logica, e l'esercito aveva posto rimedio con l'unico modo che riteneva plausibile, un bombardamento atomico. Dall'entità delle scosse era conscio del fatto che non si trattasse di una nuova Hiroshima, ma vennero sganciate molte bombe di dimensioni contenute rispetto all'evento del 1945.

Sino a dove s'era spinto quel disastro? Quanti esseri erano usciti dal portale e sino a dove si estendeva il bombardamento? Non aveva modo di saperlo. Si attivò il sistema d'energia ausiliario, era ancora in grado di comunicare con Elzebeth nonostante non vi fosse più elettricità (o qualsiasi altra cosa) proveniente dall'esterno. Non poteva uscire o sarebbe morto. Poteva solo aspettare, osservando l'indicatore della radioattività. Secondo i suoi calcoli avrebbe potuto aprire quella maledetta porta solo dopo otto mesi, e subire danni di poco conto (o quasi).

Spiegò la situazione alla sua amata nei minimi particolari e si salutarono per l'ultima volta trenta giorni dopo il momento del bombardamento. Dopodichè solo un angosciante silenzio, nessun apparecchio funzionante e quattro lampadine blu alimentate da piccoli pannelli solari posti all'esterno, fortunatamente rimasti integri.

Passarono otto mesi.

Prese l'atomizzatore, cuore della macchina del tempo (non si fidava a lasciare il meccanismo attivo in presenza di Pad), aprì la porta e respirò a pieni polmoni. I rigeneratori d'aria di sua invenzione attivi nei bunkers facevano il loro lavoro, ma respirare aria vera, seppur ancora contaminata, era tutt'altra soddisfazione.

Doveva trovare la sua famiglia, farsi largo tra le macerie e sopravvivere a qualsiasi cosa avrebbe trovato la fuori. Attivare la macchina del tempo (fortunatamente non serviva elettricità ma solo l'atomizzatore) sarebbe stato facile, molto più complesso invece programmarla per un salto nel passato. Non era ancora stato in grado di farlo, nonostante l'idea di poter salvare sua moglie, prima dell'arrivo di Elzebeth, l'avesse spesso spronato a risolvere il dilemma.

La sua missione era semplice come concetto, ma dannatamente difficile da realizzare:

andare ad avvertire se stesso, otto mesi prima, per evitare l'Apocalisse.

IL TRAILER:

In uscita: Q4 2011 – Lingue: ITALIANO ed INGLESE - Sito ufficiale

Continua a leggere...