12 novembre 2011

Forgotten Kodama – Il seme della vita in uno splendido platform 3D (free indie game)

Forgotten Kodama free indie game  (3)

La vita sul nostro pianeta riesce a rinascere anche dopo aver subito le più brutali devastazioni ed è questa fondamentalmente la storia che un team di sviluppo spagnolo ha voluto raccontare agli estimatori dei giochi indipendenti. Una storia in sei atti dove malvagie creature provenienti da un mondo oscuro hanno flagellato il suolo della terra devastando ogni foresta sul loro cammino e nutrendosi della linfa vitale di ogni albero falciato. Mentre il mondo rischia di cadere nelle tenebre volute dagli invasori solo il sacro albero della vita sembra aver resistito ma gli invasori sono già diretti verso di esso per falciarlo definitivamente rinvigorendosi con la sua linfa. Ora il mondo come quello che era non c’è più ma nessuno degli invasori sembra aver notato il seme caduto a terra nel momento del massacro. Quel seme adesso è la sola speranza per provare a sconfiggere l’ondata di tenebra, quel seme ora è cresciuto in una donna dai poteri magici e sarà con lei che ci infiltreremo nel covo nemico per distruggerlo definitivamente.

Forgotten Kodama free indie game  (4)

Guideremo Uzume in luoghi pericolosi consapevoli però dell’immensa forza che brucia dentro di lei. La magica fanciulla nata dal sacro albero potrà colpire duramente i nemici con naturali tecniche corpo a corpo. Uzume potrà stordire i suoi nemici catturandoli dentro una sfera magica per poi sferrare in pochi istanti il colpo definitivo. Uzume possiede inoltre un incredibile potere: può entrare in simbiosi con la terra da cui è nata diventando un fiore e sfruttando questa caratteristica potrà spostarsi in modo furtivo nelle zone verdi dei livelli di gioco.

Forgotten Kodama free indie game  (7)

Dovremo fare attenzione però: se entreremo in luoghi aridi perderemo tutta la nostra linfa vitale e saremo costretti a tornare sui nostri passi alla ricerca di sentieri più percorribili. Utilizzando tutte queste abilità potremo superare trabocchetti, saltare da piattaforme semoventi, teletrasportarci da un fiore all’atro risolvendo nel contempo puzzle logici di non sempre facile soluzione fino al prevedibile scontro finale. I 6 livelli sono accessibili fin dall’inizio del gioco ma per assaporare meglio questo affascinante puzzle/platform in 3D consiglio di procedere seguendo il corretto ordine degli eventi.

Forgotten Kodama free indie game  (1) 

Il gioco non richiede di essere installato e parte alla risoluzione di 1024 per 768 pixel in formato 4:3. Se vorrete però gustarvelo al massimo del suo splendore e possedete un monitor HD Ready o Full HD basterà entrare nella sottocartella data/config e modificare manualmente con il blocco note il file Window.txt sostituendo la risoluzione di default con quella desiderata. Il sistema di controllo ed i tasti da utilizzare sono illustrati direttamente all’interno del gioco e nonostante funzioni anche con mouse e tastiera gli autori consigliano di giocarci con una Joypad tipo quello dell’Xbox360. Durante la mia prova ho riscontrato qualche incertezza nella gestione della telecamera (la visuale è in terza persona) e un po’di lentezza nei caricamenti ma nonostante questi piccoli difetti resta un gioco davvero ben fatto e consigliatissimo anche e soprattutto per i puzzle non certo elementari che ogni livello ci proporrà. L’archivio da scaricare pesa 267 MB ed il link è disponibile sulla pagina Facebook degli autori.

Pagina facebook degli autoriDownload del gioco (PC freeware indie game)

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Pedro Angarita:

Other great game, thanks idealsoft.

Greetings from Colombia.