16 ottobre 2011

Inzectoids – L’arena retrò di Minionsoft (indie game)

Inzectoids by Minionsoft (1)

Tutti insieme e tutti nell’arena ! Sto parlando degli insetti che popolavano i primi coin-op degli anni '80 quando nelle sale gioco si diffondevano nell’aria i crepitii digitali di minuscoli millepiedi oltre che di coloratissime coccinelle e di orde di alieni che sembravano falene, api, bruchi e altre versioni vettoriali degli insetti che popolano le zone verdi del nostro pianeta. Naturalmente c’era sempre un pretesto per sparare, un pretesto per raccogliere power-up a forma di funghi colorati così da raggiungere la potenza necessaria per ripulire i livelli e passare agli schermi successivi. Tempi ormai svaniti ma che rivivono ancora oggi nelle arene vettoriali di Inzectoids, un arena-shooter creato da Minionsoft, autore inglese che in questi ultimi anni ha regalato ai cultori dei remakes numerosi giochi freeware basati sui videogiochi classici degli anni '80.

Inzectoids by Minionsoft (3)  Inzectoids by Minionsoft (5)

Insectoidz attraverso una deliziosa veste grafica retrò ci fornirà tutti gli strumenti per dominare una lunga serie di arene infestate da piccoli ma coriacei insetti ognuno dei quali dotato della propria intelligenza artificiale e del proprio sistema di attacco. I centopiedi dovranno essere distrutti dalla coda, le coccinelle una volta colpite rilasceranno letali moschini senza citare scarafaggi, formiche e mosche  che dovranno essere distrutte in tempi brevi mentre l’arena intorno a noi (e quindi lo spazio dove muoverci) si restringerà progressivamente fino a intrappolarci in una stretta mortale. 

Inzectoids by Minionsoft (4)

Diverse modalità di gioco: campagna e la possibilità di sfidare tutte le specie in scontri ad oltranza più una speciale modalità chiamata Web Defender dove lo scopo sarà proteggere i bozzoli dagli attacchi degli insetti mutanti. Il gioco include una classifica online ed è disponibile una demo gratuita che ci permetterà di provare le arene per un massimo di 3 minuti. Poco tempo ma più che sufficiente per testare la qualità di questo titolo e se avete amato Geometry Wars ed il gameplay di classici come Grid Runner, Robotron, Asteroids, Tempest, Defender provatela, che per 5 sterline Adam Nightingale vi fornirà gli strumenti necessari per rendere definitiva ed illimitata la vostra copia così da potervi divertire per tutto il tempo che vorrete.

Demo e versione completa sul sito ufficiale

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

1 commenti:

Magagno ha detto...

Gran sparatutto. E lisergico e frenetico come i buon abstract shooters riescono a esserlo.Dal 5 livello in poi diventa un delirio