2 luglio 2011

SATAZIUS – Proviamo in anteprima il nuovo shooter di ASTROPORT (indie game – Trial version)

title

Se come me avete amato la versione di prova di GIGANTIC ARMY (l’incredibile sparatutto con i mech realizzato dai giapponesi di ASTROPORT) sono convinto che amerete anche questo. SATAZIUS è l’ultima release in grado di infondere nuova linfa vitale al quasi dimenticato genere degli sparatutto a scorrimento orizzontale. Ottima grafica bidimensionale con fondali impreziositi da molteplici livelli di parallasse, piena compatibilità con i sistemi operativi occidentali (caratteristica non sempre scontata per i giochi nipponici) e una marea di livelli arcade affrontabili con due diversi livelli di difficoltà. La versione scaricabile gratuitamente è la prima trial rilasciata soltanto qualche giorno fa, funziona nello splendore del fullscreen e ci consentirà di assaggiare il frenetico e coinvolgente gameplay di quello che sarà il gioco completo.

kaen  stage4_1

In Satazius la nostra nave madre sarà attaccata dai pirati e noi dovremo per forza di cose utilizzare un potente caccia di salvataggio e sorvolare la superficie di un affascinante quanto pericoloso pianeta alieno. Le possibilità di sopravvivenza saranno davvero scarse ma fortunatamente potremo contare su di una grande varietà di armamenti. All’inizio della trial sarà infatti possibile scegliere come equipaggiare il nostro caccia scegliendo l’attacco primario, quello secondario e l’immancabile mega attacco totale disponibile quando la barra di carica sarà piena al 100%.

stage6

Naturalmente la nostra resistenza sarà premiata con la possibilità di raccogliere sul campo una vasta gamma di power-up alcuni dei quali davvero utili per proteggere il nostro scafo dai martellanti e continui attacchi nemici. Se verremo distrutti avremo la possibilità di continuare con però l’immancabile penalizzazione dell’azzeramento del punteggio raggiunto.

select

Il level design contribuirà in modo fondamentale a tenere alta l’adrenalina con boss che ci inseguiranno dentro anguste caverne piuttosto che torri aliene da bucare e oltrepassare prima che si pieghino su loro stesse e diverse altre caratteristiche che conosciamo dalla nascita di questo genere di videogiochi risalente ai primi anni '80. Ricordo inoltre che tutti i titoli prodotti da ASTROPORT come quelli realizzati da numerosi altri autori giapponesi sono acquistabili comodamente anche nella nostra valuta grazie al negozio digitale DLSite.com (GIGANTIC ARMY è comodamente acquistabile per 13 euro e 50 a questo indirizzo) mentre la versione full di questo nuovo gioco non sembra ancora disponibile.

kousoku

Nell’attesa che possa essere acquistata allego un esclusivo video di gameplay ed il link per scaricare la versione di prova augurandovi (come ogni volta) di passare divertenti momenti di sano (e in questo caso non proprio rilassante) divertimento retrò. Enjoy. UPDATE: Versione completa disponibile.

Versione completa e demo qui

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: