10 aprile 2011

Streets Of Rage Remake: SEGA blocca il download dal sito di Bomber Games !

promotional

Una brutta notizia per gli appassionati dei vecchi picchiaduro che funzionavano sulle console a 16 bit negli anni '90 e una pessima notizia per chi, come molti di noi, adora rigiocare quei titoli scaricando gratuitamente i remakes  realizzati dai fan di tutto il mondo. Sega, la software house che ha creato la serie originale e che quindi detiene legittimamente i diritti sui marchi e sui personaggi della saga Streets Of Rage ha richiesto di rimuovere dal sito ufficiale il download di Streets Of Rage Remake, gioco amatoriale rilasciato solo la settimana scorsa in versione completa e definitiva dal team indipendente Bomber Games.

sega-mega-drive      sega-logo

Un comportamento legittimo anche se incoerente in quanto SEGA stessa sapeva dello sviluppo di questo progetto amatoriale ed era anche stata informata da BOMBER GAMES sugli obbiettivi e su quello che il gioco sarebbe diventato una volta terminato ma a quante pare quel suo iniziale benestare si è trasformato oggi in uno STOP agli autori e nella richiesta di rimozione del link per scaricare il gioco stesso. Sperando, anche se con molti dubbi, che SEGA ci ripensi e che 8 anni di lavoro gratuito e disinteressato non vengano spazzati via e che venga ripristinato il download del gioco in questione mi chiedo cosa ci riserverà il futuro pensando in particolare ad altre gemme in fase di sviluppo come ad esempio SONIC FAN REMIX che a questo punto potrebbe tranquillamente restare per sempre solo una splendida demo tecnologica.

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

10 commenti:

Pasko ha detto...

Segnalo che con opportune ricerche il gioco può essere reperito da fonti secondarie. Lodi agli sviluppatori indipendeti, vergogna sulla SEGA.

LordBritish ha detto...

Che grandissimi bastardi, veramente un comportamento inqualificabile da parte di SEGA. Custodirò gelosamente il gioco, che ho ovviamente scaricato non appena è stato reso disponibile, e lo passerò a quanti più amici possibile.

Anonimo ha detto...

Questo dimostra che alla SEGA hanno fallito miseramente anche sotto questo aspetto.

Non solo nel corso degli anni si sono dimostrati dei falliti nel marketing (vedasi Saturn e Dreamcast) ma ora anche dal punto di vista prettamente umano si sono dimostrati dei veri Vigliacchi.

Non hanno avuto le @@ prima, non le hanno ora che c'è qualcuno in grado di rivoluzionare, cosa che loro, nelle loro limitate menti non hanno mai appreso.

idealsoft ha detto...

Ok, sono d'accordo anch'io che hanno sbagliato a far togliere il gioco ai ragazzi di bomber games. Però adesso basta insulti e flame: Non mi piace leggerli su questo blog altrimenti sarò costretto a rimuoverli o ancora peggio a moderare i commenti definitivamente (ed è una cosa che vorrei evitare per rispetto di quelli che mi seguono da tempo e che di solito commentano senza scatenare discussioni inutili per nulla gradite). SEGA ha il diritto di proteggere le sue idee e poi, come ha detto Pasko, se cerchi con google il gioco lo trovi con facilità.
Detto questo continuerò a postare remake di picchiaduro freeware e fan game perchè so che piacciono a molti di voi e anache a me. Mi dispiace soprattutto per quei ragazzi spagnoli che si sono sbattuti per farlo per poi subire un'intimidazione dalla software house che li ha ispirati che però non ha ottenuto altro che fare ulteriore pubblicità al remake così da spingere molte più persone a cercarlo e a condividerlo su rapidshare, torrent e affini :)

Anonimo ha detto...

Mi scuso per il flame sopracitato, ma da buon fan di SEGA sino ad ora, non me la sarei mai aspettata una mossa del genere ed è quindi più che plausibile uno sfogo da parte mia unito alla delusione.

Ok per la protezione delle proprie idee ma da quì a far chiudere un progetto durato anni e del quale si sapeva, ce ne vuole.

Una saggia decisione poteva essere quella di contattare i ragazzi spagnoli e magari renderli partecipi in un griffaggio comune, con conseguente pubblicità sia dall'una che dall'altra parte e senza per questo, dover intimidire alcunchè.

Aldilà di tutto cmq, quello che più mi ha colpito sono le musiche che ora rasentano la perfezione al mio orecchio per questo titolo, tutte di ottima qualità.

Sono cmq, uno di quelli che ti segue piacevolmente da un bel pò di tempo e spero che continui così anche in futuro ;)

Ciao, Gino.

idealsoft ha detto...

Grazie della risposta Gino ma il mio discorso sui commenti non era rivolto in particolar modo al tuo, ma era da intendere in senso generale :) Questo sito è nato oltre che per segnalare software interessanti sul web anche per poter condividere le nostre passioni, ci mancherebbe altro ! Volevo solo far capire in linea generale che per me è importante evitare la generazione di flame inutili tipo bimbominkia su queste pagine senza dover usare per forza la moderazione preventiva dei commenti ma non era il tuo caso...tutto qua :))

Comunque secondo me questo gioco è stato bloccato soprattutto perchè ha beneficiato di una notevole visibilità su internet anche da parte di siti con un ampio bacino di lettori e/o non dedicati in particolar modo ai giochi gratuiti creati dai fan...Quindi non essendo rimasto relegato al mondo underground Sega ha dovuto/voluto agire.

A me personalmente viene anche un pò da sorridere ripensando a questa storia: se dovessero bannare tutti i fangame coi personaggi Sega scaricabili dal web allora YoYo games rimarrebbe con metà giochi ^^ Lavalit non ne parliamo (e non solo per quelli Sega ^^) e gli esempi potrebbero essere ancora tanti ;).

Io credo che la gente si diverta un mondo a realizzare giochi con Sonic, Mario etc etc usando il GameMaker, il Mugen, l'Openbor o programmandoli come questo da zero e credo che indirettamente facciano anche della pubblicità alle software house dei giochi originali (utilizzando ed esaltando i loro personaggi).

Forse è quando vengono troppo bene e incominciano a fare notizia che allora l'atteggiamento delle majors cambia ed è per questo che sono convinto che ad esempio un Sega Fan remix completo con tanti livelli gratis non lo giocheremo mai.... (anche se desidererei davvero sbagliarmi :) )

Il griffaggio comune credo sia un'utopia: Tu ce la vedi SEGA o altre software house importanti che si mettono a pubblicizzare un fan game (per quanto sia bello) creato da un perfetto sconosciuto che magari non lavora nemmeno nell'ambiente e che di giorno si fa 8 ore in un ufficio o in una officina ?

A volte capita che quelli bravi vengano assunti dalle software house stesse ma purtroppo non credo che si possa tornare indietro di 20 anni e rimettersi a pubblicare ufficialmente picchiaduro a scorrimento in due dimensioni perchè i tempi sono cambiati...

Però, dico io, se questi giochi sono ormai roba da nostalgici; retro gamers; amanti dei remakes con 30 o 40 anni sulle spalle (io ai 40 ci sono quasi non so te...) ma allora perchè quando qualcuno realizza qualcosa di particolaremente buono ma anche praticamente fuori mercato non ce la fanno godere in santa pace senza creare inutili problemi ?

Non sanno che i giochi 3D di adesso che ci piacciono li comperiamo lo stesso ? Anche e soprattutto se sono realizzati da marchi che stimiamo e seguiamo da una vita ?

Con tanto affetto.
ideal.

Anonimo ha detto...

Io invece penso che Sega abbia agito al meglio.
Ha lasciato andar avanti questo progetto (lasciandolo creare tra l'altro anche un certo seguito) fintanto che non e' andato contro ai suoi interessi: ovvero finchè i SOR non sono tornati sul mercato delle app per cellulari.

Ora su Iphone gioco con tutti i Street Of Rage e le speranze di vedere finalmente un 4 aumentano ad ogni download.

Mi dispiace davvero per gli autori del Remake, che trovo fantastico, ma e' Sega più di 10 anni fa che mi ha reso questo gioco una leggenda.

Davide

idealsoft ha detto...

Sostituito nel post originale il link per il download con quello offerto da CHIP.de

Dragon Heart ha detto...

orribile gesto da parte della sega e non ci sono gisutificazioni comunque gran bel gioco,molto lungo sopratutto,un sacco di modalita interessanti COMPLIMENTONI!!!

ChaosTheorist ha detto...

Potrebbero essere stati costretti da un punto di vista legale. Non so come funzionano le regolamentazioni sul copyright, ma è possibile che siano simili a quelle sull'usufrutto, per cui rischierebbero di passare i diritti del franchise a Bombergames. Dal loro comportamento sembrerebbe così, visto che hanno bloccato il gioco proprio pochi giorni dopo la release completa, giusto in tempo per permettere il download a diverse persone e garantire lo share del gioco. Sono una IT company, sanno benissimo come funziona internet e il peer-to-peer, e potrebbero averlo sfruttato. Come per dire, i diritti sono nostri, al livello legale facciamo la cosa giusta, ma chiunque lo volesse non avrà difficoltà a trovarlo...