4 aprile 2011

Ranger – Salviamo gli ostaggi in uno shooter retrò (free indie game)

Ranger free indie game (1)

Dopo oltre tre anni di attesa ecco finalmente disponibile per il download il nuovo sparatutto creato da Foppygames: RANGER ! Diversi ostaggi sono stati catturati da una misteriosa razza aliena e toccherà a noi, vestendo i panni di un ranger dello spazio, farci strada tra giungle e deserti per salvarli. Un gioco realizzato con Blitz Basic ispirato ai top-down shooter che ci deliziavano un tempo in sala giochi o sui computer a 16 bit realizzato con una veste grafica semplice e pulita ed impreziosito da gradevoli effetti particellari.

Ranger free indie game (3) Ranger free indie game (6)

Il nostro soldato inizierà la sua missione nella parte bassa dello schermo, dovrà farsi strada uccidendo i nemici fino all’estremità opposta, liberare l’ostaggio e poi scortarlo fino alla propria base per poi partire per il livello successivo. Non avendo a disposizione nessuna mappa dovremo affidarci soltanto ai nostri sensi individuando i nemici spesso nascosti nella boscaglia e facendo attenzione, nella fase di ritorno, a mantenere alta la salute del prigioniero appena liberato. Nella malaugurata ipotesi che questo venga ucciso (dal fuoco nemico ma anche da proiettili vaganti) potremo passare comunque al livello successivo perdendo però preziosi punti e restando nella parte bassa della classifica dei punteggi online.

Ranger free indie game (4) 

I controlli avvengono utilizzando la combinazione di tasti WASD per il movimento con il mouse per mirare e sparare. L’arsenale a nostra disposizione è molto vasto con diversi tipi di fucili mitragliatori, pistole, coltelli, raggi laser e granate. Potremo selezionare l’arma da utilizzare girando la rotellina del mouse o premendo i tasti dall’1 all’8, usare i medikit premendo M e ordinare all’ostaggio di seguirci o fermarsi premendo F. Il game play è molto divertente con i già citati effetti particellari che mostreranno schegge, bossoli, nemici fatti a pezzi e buchi sui muri degli edifici che tra le altre cose verranno posizionati in modo procedurale (quindi diversi per ogni partita).

Ranger free indie game (5)

Quello che non mi ha completamente convinto in questo gioco è il fatto che i nemici tendano un po’ troppo spesso a sparire senza una ragione apparente anche lontani da oggetti o alberi che possano fornirgli copertura. Stesso problema anche con l’ostaggio che a volte scompare senza motivo per poi ricomparire qualche secondo più tardi. A mio parere questi sono evidenti bug che comunque non pregiudicano la giocabilità generale di questo titolo ma che non capisco come possano essere rimasti dopo un periodo così lungo di sviluppo. In ogni caso un gioco da provare, eccovi un video di gameplay:

Download RANGER (freeware, indie game)

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Il prigioniero che scompare penso sia voluto, ho notato che scompare quando non è più lungo la linea di visuale del personaggio, insomma, se il nostro alter ego non lo vede nemmeno noi lo vediamo, come accade con i nemici !