4 maggio 2010

Puddle – Un altro piccolo gioiello indie ! (free indie game)

Puddle 2010-05-04 00-06-44-48 

E purtroppo a volte i piccoli gioielli indie durano poco, questo è il caso di Puddle anche se questo non significa non sperimentarlo personalmente sui nostri PC. Un videogioco basato sulle leggi della fisica creato da Martial Potron, Pierre Lemasson ed il “Puddle Team” finalista nella categoria “Student Showcase” all’’IGF 2010. Puddle si ispira in parte all’acclamato World Of Goo pur presentando un game play decisamente più classico e immediato. Affronteremo una serie di livelli ed in ognuno di essi il nostro scopo sarà quello di guidare dei liquidi verso l’uscita (solitamente un’ampolla da laboratorio) senza avere nessun controllo diretto sui liquidi stessi.

Puddle 2010-05-04 00-07-04-94

Attraverso i tasti cursore (o meglio ancora, il Joypad) potremo ruotare parzialmente il mondo in entrambe le direzioni nel tentativo di far scorrere le sostanze verso l’uscita. I livelli sono assolutamente spettacolari: splendida grafica 2D visualizzabile anche in altissima risoluzione. Le gocce che formano la nostra “pozza” non dovranno cadere nel vuoto o ancora peggio, evaporare entrando in contatto con fiamme o aspiratori anche se comunque basterà portare a destinazione anche solo una piccola parte del fluido per avere accesso al livello successivo. In Puddle dovremo destreggiarci con la tecnica del “TILT” scuotendo energicamente il video (virtualmente, si intende ;) ) per riuscire ad ottenere la giusta direzione.

Puddle 2010-05-04 00-08-58-06

I livelli non sono molti ma Puddle è decisamente un esercizio di stile e programmazione da non perdere. Il file da scaricare pesa 315 MB e attenzione: il setup di PUDDLE dovrà essere avviato con i privilegi di amministratore (tasto destro sul file / esegui come amministratore) altrimenti otterrete soltanto una lunga serie di messaggi di errore. Se sul vostro sistema non dovesse partire assicuratevi di avere installato .NET Framework 3.5 e XNA Framework Redistributable 3.1 (non inclusi nel setup ma normalmente già presenti nella maggior parte dei PC). Gli autori ci informano inoltre che su alcune configurazioni potrebbe non funzionare e se dovesse capitare a voi, nulla da fare, dovrete attendere un’eventuale nuova versione. A tutti gli altri buon divertimento (sul mio PC ha funzionato correttamente). 

Sito ufficiale

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: