21 settembre 2009

TuboPac – Il remake freeware di Oil’s Well

Tubopac_remake_  

Tubopac è un remake realizzato per la Retroremake Competition 2006 da Bloody Monkey Software (gli autori di NAAC). Un gioco che riesce a catturare la frenetica giocabilità del titolo originale aggiungendoci un’ottima grafica decisamente al passo coi tempi. Per scoprire le origini di Tubopac dobbiamo ancora una volta salire sulla DeLorean e impostare sul cruscotto l’anno 1983. In quel tempo c’era la Sierra che oltre a Mystery House distribuiva Oil’s Well per molti personal computer dell’epoca. Oil’s Well fu convertito per Apple II, C64, Atari 8 bit, MSX e Colecovision. Un gioco labirintico in cui il giocatore controllava una lunghissima trivella per l’estrazione del petrolio.

Oils Well originalOils Well original (1)

La grafica strizzava neanche tanto velatamente l’occhio a Pac-Man: Guardate la forma dell’estremità del serpentone ed il petrolio rappresentato da pillole leggermente allungate. Un ibrido tra Pac Man e Snake dove si doveva evitare accuratamente che le creature presenti nel sottosuolo entrassero in contatto con il tubo della nostra trivella. Un remake ufficiale di Oil’s Well fu distribuito sempre da Sierra nel 1990 per PC MS-DOS. Tubopac è un videogioco completamente freeware compatibile con i nostri moderni PC, i controlli sono semplicissimi: tasti cursore per muoverci nel sottosuolo e SHIFT per ritrarre immediatamente il tubo in modo da evitare il contatto con i nemici.

Tubopac_remake_ (2) Tubopac_remake_ (5)

Si supera il livello solo dopo aver “mangiato” tutto il petrolio disponibile per poi passare ad un nuovo schema di maggiore difficoltà. Nonostante il gameplay semplice e antico Tubopac riesce ad offrirci divertimento immediato e soprattutto una realizzazione tecnica di ottima qualità.

Download                                                                                           Sito degli autori

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: