9 febbraio 2009

Urban Terror - Guerriglia urbana freeware col motore di Quake 3 Arena !

shot0016

L'engine di Quake 3 Arena è veramente duro a morire, specialmente da quando i suoi sorgenti sono stati rilasciati al popolo del web sotto licenza Open Source. Il favoloso motore grafico creato da Id Software nel 1999 è ancora vivo e pulsante e a dimostrazione di questo i migliori mod e le total conversion basate su quel codice sono diventati ora dei nuovi, a volte imperdibili, giochi freeware. La licenza open source non ci obbliga più ad avere installato il gioco originale per usufruire dei contenuti aggiuntivi creati dagli utenti visto che l'engine può essere distribuito insieme alle conversioni.

Austria-1 Crossing-1

Urban Terror è sicuramente una delle TC più riuscite e sicuramente più divertenti disponibili gratuitamente per il download. Il team che da anni lavora a questo gioco (siamo alla versione 4.1), ha saputo sfruttare in maniera egregia il motore della Id per dare vita ad un furioso e giocabilissimo videogioco multiplayer dove il teatro di battaglia sono le strade della città. In realtà le modifiche sono molto più profonde di quanto possano sembrare a prima vista.

shot0003

Il punto focale di Urban Terror è proprio il realismo. Le armi sono le controparti di quelle reali, hanno caricatori limitati, l'effetto rinculo ed un lungo tempo di ricarica. Oltre a questo i giocatori hanno slot limitati per portarle appresso e un inedito sistema di danni. Urban Terror introduce un ottimo sistema di danno localizzato. Potremo essere uccisi subito da un colpo alla testa ma se verremo colpiti ad esempio alle gambe prima di morire (a meno di non riuscire a curarci) il nostro personaggio inizierà a sanguinare, perderemo velocità di azione e potremo morire lentamente per dissanguamento. Il realismo però non limita minimamente la velocità d'azione tipica di Quake 3 e questo è uno degli aspetti che rendono questo gioco davvero un mix irresistibile piacevole da giocare.

shot0009

Oltre a questo devo dire che la gestione del multiplayer è piuttosto solida. I server sono numerosi e frequentati e per partecipare alle battaglie urbane non dovremo neppure registrarci. Basterà infatti inserire il nostro nick, scegliere l'aspetto del nostro alter ego e iniziare a combattere. Una carrellata rapida sulle modalità di gioco che sono davvero numerose: Oltre al classico deathmach qui chiamato Free for All, ci sono molte altre discipline: Team Survivor, capture the flag, bomb-mode, team deathmatch, capture the hold e follow the leader. Il download del pacchetto è abbastanza voluminoso, ma ricordo che il gioco è completamente stand-alone e non necessita Quake 3 Arena installato. Fortunatamente i server per scaricarlo sono molto veloci, io sono riuscito a scaricare i 708 Mega dell'installer in poco più di un quarto d'ora con Adsl 8 mega. Un top game per gli amanti del multiplayer e non solo. Immediato e divertente. Finisco il post segnalandovi che è disponibile anche per Linux e Mac qui sotto trovate un bel contributo multimediale preso da youtube e una nutrita serie di link per approfondire l'argomento.

Sito ufficiale (INGLESE)

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: