6 dicembre 2008

Gorevania - Piccoli massacri in retro-style.

Core 2008-12-06 19-57-47-84

Se c'è una specie forse ingiustamente perseguita da anni nei videogames e nel cinema è sicuramente quella degli zombies. Essi non nascono già così, all'inizio sono esseri umani come noi. Poi per loro sfortuna o per volere di qualche mente criminale si trasformano. Si può diventare zombie in vari modi: Grazie a qualche oscuro demone oppure dopo che lo scienziato pazzo di turno ti ha somministrato qualche diabolico siero da lui realizzato. Una volta diventato zombie teoricamente non potresti più morire, visto che in effetti sei già morto, ma qualcuno ha deciso che per sopravvivere in quella forma e rinvigorire necessiti di cercare altri esseri umani da infettare.

Core 2008-12-06 19-58-10-84

Oltretutto uno zombie si ritrova il cervello annebbiato ed una mobilità fisica assai compromessa rispetto a prima. Una vita non certo felice quella dello zombie considerando anche che grazie alla sua diversità si ritrovia braccato da umani spavaldi in vena di fare gli eroi, i quali non esitano a tirare una granata o a smembrarli con un fucile a canne mozze. Lasciamo per un attimo da parte le problematiche sociali degli zombies e parliamo di questo gioco. Gorevania è un survival shooter dove lo spavaldo di turno, tornato nel villaggio da non si sà dove, si ritrova a fronteggiare un piccolo problema.

Core 2008-12-06 19-58-25-87 Core 2008-12-06 19-58-26-68

Uno scenziato pazzo ha trasformato tutta la popolazione in zombies, senza preoccuparsi delle loro problematiche, graziando soltanto una ragazza in bichini (forse non è ancora del tutto pazzo). All'arrivo del nostro eroe essa, da vera pettegola, lo informa dell'accaduto e siccome il tipo spavaldo davanti ad una ragazza in bichini diventa ancora più spavaldo decide di risolvere lui la situazione. Come ? Ovviamente a colpi di fucile a canne mozze e di granate. I comandi di gioco saranno i seguenti: tasti cursore per saltare e camminare, spazio per sparare e CTRL per lanciare le granate. Dovrete girare per le vie del centro storico e fare piazza pulita dei poveri zombies che tra l'altro sono diventati anche molto numerosi. Durante la vostra passeggiata potrete recuperare salute con i medikit e recuperare granate e proiettili. Troverete anche delle siringhe che vi torneranno utili per curarvi dall'infezione causata dal contatto con gli abitanti del villaggio. La caccia è aperta.

Download(4Shared)                                                                            Official website 

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: