2 novembre 2008

Millenipede 2008 - Un bel remake dal classico dell'Atari.

ss-mpede120-menu

Nel 1980 l'Atari pubblicò per coin-op, commodore 64 e Atari 2600 quello che sarebbe stato ricordato come il primo videogioco programmato da una donna: Dona Bailey. Si chiamava Centipede ed era uno sparatutto a schermata fissa dove un simpatico gnomo da giardino doveva liberare la schermata dagli insetti e dai millepiedi che scendevano dall'alto verso il basso. Lo schermo era inoltre infarcito di funghi che impedivano al giocatore di centrare comodamente il bersaglio e creavano strani ed imprevedibili path di movimento per i centopiedi che scendevano per distruggerci.

1122320585

Chiunque ci abbia giocato, magari anche solo attraverso il mame o in una delle numerose conversioni per PC e console (anche di recente generazione) si ricorderà inoltre di quei fastidiosissimi moschini che saltuariamente apparivano nella parte bassa dello schermo saltandoci intorno e facendoci rischiare una delle poche vite a noi disponibili. Io non li sopportavo.

ss-mpede120-stats

Questa intro per presentarvi un bellissimo remake programmato dalla zolyx.co.uk, già autrice del bellissimo remake di Poing, un divertente breakout in orizzontale originariamente scritto per l'Amiga. Questa nuova versione come recita il sito ufficiale è un cocktail 50% Centipede, 50% millipede (il seguito ufficiale dell'Atari) e 100% terzo millenio ! Questo perchè l'idea base del gioco è stata arricchita di nuove tecnologie che rendono il gioco psichedelico e spettacolare.

ss-mpede120-railblast ss-mpede120-missiles

Gli effetti particellari si sprecano ed il risultato è un divertente sparatutto che saprà illuminare ancora una volta il nostro monitor di oggetti coloratissimi ed esplosioni luccicanti. Lo si puo' giocare con il joypad, con la tastiera o con il nostro fido mouse, che rimane la soluzione più immediata considerando anche che il cabinato originale era dotato di una trackball. L'antenata del mouse !! Ma ora è arrivato il momento di abbassare le luci e di tuffarci in una delle esperienze più divertenti che il mondo dei retrogame ci sà ancora regalare ! Disponibile anche per MacOS e dotato di classifica online.

Official website

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: