17 settembre 2008

Pasta Master - Una prelibatezza di origine italiana

pasta_n_casciata

Penso sia giunto il momento di variare un pò i post di questo blog. Dopo mesi che scrivo di giochi freeware, sinceramente sento il bisogno di cambiare un pochetto i temi trattati. Se dovete ancora mangiare l'immagine qui sopra potrà risvegliare in voi qualche rantolo interno. Ma non abbiate paura con questa piccola guida l'immagine qui sopra diventerà reale in pochissimi minuti e senza faticare molto nella vostra cucina....

2844627804_cb7d8805d2

Dunque, si sa che noi italiani siamo abituati a mangiare bene, per questo siamo rinomati per la nostra cucina e le prelibatezze che riusciamo a preparare. Come Mr.Mingo emigrato all'estero anni fa per aprire un noto ristorante italiano di successo. Non vi dico il nome del locale perchè Mingo per i nomi non e' mai stato un genio. Se lo volete sapere leggete il file readme nella cartella del gioco ^^. Dovete sapere che il nostro compatriota ha sempre avuto l'hobby del paranormale ed e' per questo motivo che durante uno dei suoi esperimenti è riuscito ad aprire un portale demoniaco e ad attirare nella nostra dimensione entita' repellenti ed indemoniate.

Così per rimediare al suo errore e cercare di non diventare famoso anche come distruttore del mondo (oltre che come ottimo ristoratore) dovra' impegnarsi a fondo per respingere le forze del male in uscita continua da una delle sue ricette predilette, la pasta alla Mingo. Gli ingredienti a questo punto potete scoprirli anche da soli scaricando questo nuovo shooter programmato da  Giacobbe Waldemar Buczynski il quale secondo me ha una visione un po' stereotipata del tipico ristoratore italiano ma vabbe' ci siamo abituati (nel gioco ci sono chicche a riguardo). In ogni caso il giochino in questione presenta una grafica simpatica ed una giocabilità adeguata. Beh, a questo punto buon appetito no ?

Il pranzo lo scaricate qui, mentre qui c'e' l'home page dell'autore.

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: