20 agosto 2008

Cave Story - Il platform RPG per eccellenza!

250px-Cave_Story_box

Parlare di questo gioco non è certo facile impresa, ma sicuramente un piacere dato l'enorme successo che sta tutt'ora riscuotendo il tutto il web. Si può tranquillamente dire che ha cambiato il modo di vedere la creazione indipendente dei videogiochi, dato che Pixel (al secolo Daisuke Amaiya) ha programmato da solo (si è avvalso dell'aiuto di utenti esterni solo in fase di betatesting) questa perla che già tanti premi ha vinto e nel momento in cui scriviamo questo articolo è in sviluppo un porting per PSP, Nintendo DS e Wii (via WiiWare). 
Il gioco è creato in pixel art, ricorda i migliori giochi del passato (ZX Spectrum, Commodore 64 in primis) e può rivaleggiare tranquillamente con le produzioni milionarie delle più blasonate software house odierne.
Il protagonista di Cave Story (titolo originale Doukutsu Monogatari, iniziato nel 1999 e completato nel 2004) è un piccolo robot che si ritrova in una caverna dove incontrerà un nutrito cast di PNG (personaggi non giocanti) con i quali potrà parlare e scoprire il motivo della sua presenza lì per poterli poi aiutare ad uscire dalla brutta situazione in cui si trovano. Essi interagiranno tra loro per rendere la vostra avventura una vera e propria epopea, che non mancherà di premiare (e in continuazione) i giocatori che dimostreranno maggiore zelo nell'esplorazione di questo mondo sotterraneo. Definirei Cave Story un perfetto mix di arcade-platform 2d con elementi RPG (potremo eseguire gli upgrade delle nostre armi oltre che al nostro piccolo eroe), in cui dovremo superare pericolose situazioni saltando e sparando oltre che risolvere vari enigmi.

Labrynth_Balrog_fight cavestory
La trama è coinvolgente e complessa , basti sapere che esistono tre (!!!) finali diversi e parti nascoste che inizialmente non potremo esplorare.
Soffermandoci un attimo su questo punto, il gioco a un certo punto ci porrà di fronte a una scelta (che a molti passerà inosservata): potremo proseguire il gioco in maniera facile togliendoci il piacere di accedere alle aree bonus, decine di boss finali perfettamente caratterizzati, (per ognuno dovremo individuare il punto debole) oppure potremo decidere di affrontare una sfida decisamente piu' impegnativa, dove gli errori nella scelta delle armi potranno essere fatali ma una scelta ponderata ci ripaghera' alla fine. C'è da dire che questa possibilità di scelta fara' sì che i casual gamers possano affrontare l'avventura nella modalità "semplice" per vedere e capire il gioco, per poi riaffrontarla in modo piu' impegnativo e godere del gran finale... un altro grande punto a favore del gioco è proprio questa caratteristica.

cave-story2 Eccovi un riassunto veloce degli elementi principali del gioco:
1) RPG, perché sono presenti upgrade
2) shoot 'em up, grazie alla presenza di numerosi boss
3) platform, per la componente esplorativa
4) avventura, per la presenza di un inventario abbastanza ricco
5) multi-finale, in base alle nostre scelte durante il gioco
6) una volta iniziato, è impossibile staccarsi!

Nato in lingua giapponese, è stato successivamente tradotto dagli "aeon genesis" per poter essere così apprezzato da noi occidentali (è in corso anche una traduzione in italiano, stiamo aspettando che venga rilasciata in via ufficiale).Alla versione scaricabile dal qui e' gia' stata applicata la patch inglese. 

Una volta scompattato il gioco, lanciate il file DoConfig.exe per riconfigurare i tasti a vostro piacimento!

                                                                                                   Creato da b3r53rk

DOWNLOAD         

Sulla pagina ufficiale e' presente anche la versione per Mac.

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: