3 giugno 2008

Alien Breed Obliteration - Escono dalle pareti !

AlienBreed

Chi aveva come me un Amiga negli anni 90 non poteva ignorare questo capolavoro di giocabilita' creato dal Team 17. Alien Breed. Un gioco in due dimensioni ispirato ai film di Alien con milioni di bestiacce da uccidere e decine di livelli da superare. Un solo marine contro centinaia di alieni come nel film Alien, con tutta la tensione di essere in balia di mostri, con pochi proiettili , medikit contati e dover raggiungere l'uscita della labirintica base spaziale. Un gioco difficile, vi faceva sentire il fiato sul collo delle bestie, ma vi faceva dimenticare di essere seduti davanti ad un monitor tanto poteva immergervi nell'avventura. Questo può succedere ancora oggi grazie al favoloso gioco chiamato Alien Breed Obliteration che ripropone sui nostri moderni PC un remake fedelissimo del classico originale.

big2 big9

Alien Breed sull'Amiga diventò presto una saga. Un anno dopo uscì Alien Breed 2 - The Horror Continues. Uno dei migliori titoli usciti per Amiga, insieme al primo capitolo. Questo veniva commercializzato anche in una speciale versione AGA, per il nuovissimo Amiga 1200, in grado di visualizzare molti piu' colori su schermo rispetto agli Amiga precedenti rendendo cosi' ancora migliore questo piccolo capolavoro. Il gioco successivo fu Alien Breed Tower Assault, quasi un'espansione stand-alone del secondo capitolo. E poi vennero gli ultimi due titoli in 3D. Alien Breed 3D ed Alien Breed 3D II The Killing Ground. Era il periodo di Doom sul PC, ed il Team 17 provò a dimostrare al mondo che anche l'Amiga poteva gestire quel genere di giochi.

alien_breed_3d alien_breed_33d

Purtoppo l'Amiga non era stato concepito (nella sua versione base) per gestire texture e poligoni, quindi il risultato fu un discreto sparatutto in 3D con una grafica non all'altezza e quasi impossibile da giocare sugli Amiga inespansi. L'ultimo capitolo, The Killing Ground, dimostro' la capacita' del Team 17 nel progettare giochi in 3D con una grafica nettamente migliorata e una giocabilità elevatissima. Purtroppo per far girare al meglio quel "ben di dio" serviva un Amiga 1200 dotato di scheda accelerata oppure un Amiga high-end come L'Amiga 4000. Il risultato fu che all'epoca in pochi lo poterono apprezzare veramente. In quel periodo ci fu il declino della Commodore e tutto fini'. La nota postiva è che oggi basta il nostro PC ed il WinUae oppurtunamente settato per poter giocare al meglio questi bellissimi giochi di un tempo a patto di possedere le immagini dei dischi originali. Ma tra i giochi freeware c'è questo Alien Breed Obliteration che senza bisogno di nessun emulatore ed in modo perfettamente legale vi fara' provare uno dei migliori giochi Amiga di sempre.

Eccovi un video del remake:

E ricordatevi che nello spazio nessuno potrà sentirvi urlare...

DOWNLOAD ALIEN BREED REMAKE -                                                Official Homepage

Blog Widget by LinkWithin
(Click on flag for English version)

0 commenti: